Diprolen

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Diprolen Salbe
  • Forma farmaceutica:
  • Salbe
  • Composizione:
  • betamethasonum 0,5 mg ut betamethasoni dipropionas, propylenglycolum, excipiens annuncio unguentum pro 1 g.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Diprolen Salbe
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Entzündliche, nicht infizierte Dermatosen

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 44850
  • Data dell'autorizzazione:
  • 15-12-1982
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Diprolen®

MSD Merck Sharp & Dohme AG

Che cos'è Diprolen e quando si usa?

II principio attivo contenuto in Diprolen (betametasone dipropionato) ha un'azione antinfiammatoria

e antipruriginosa. Inoltre, Diprolen contiene glicole propilenico, una sostanza che permette la

penetrazione del principio attivo negli strati più profondi della pelle.

Diprolen Crema/Unguento è indicato per il trattamento di affezioni infiammatorie, refrattarie e gravi

della pelle, nonché della psoriasi.

Diprolen deve essere utilizzato solo su prescrizione medica.

Quando non si può usare Diprolen?

Non utilizzi Diprolen se soffre di ipersensibilità verso i suoi componenti, in caso di varicella,

infezione da herpes (per es. febbre labiale), tubercolosi o sifilide cutanea, nonché se manifesta una

reazione vaccinale, dermatite periorale (manifestazioni infiammatorie nella regione della bocca) e

rosacea.

Non utilizzare Diprolen in bambini di età inferiore ai 12 anni.

Diprolen non è indicato per il trattamento degli occhi.

Diprolen non va utilizzato al di sotto di una medicazione occlusiva.

Quando è richiesta prudenza nell'uso di Diprolen?

Diprolen è un medicamento molto efficace. Non superi la durata del trattamento prescritta dal

medico, che è normalmente di 2-3 settimane, in quanto potrebbero manifestarsi delle lesioni cutanee.

Se l'affezione cutanea non risponde al trattamento entro alcuni giorni o magari peggiora, consulti il

suo medico. Gli comunichi se dovessero manifestarsi inaspettate reazioni di ipersensibilità

(arrossamenti, prurito, gonfiore, vescicole) oppure un marcato assottigliamento della pelle e lesioni.

È da evitare l'uso su un'estesa superficie cutanea (più del 10% della superficie corporea) e su regioni

della pelle con assorbimento elevato (ferite aperte, pelle lesa, zone intertriginose nelle pieghe cutanee

di articolazioni e spazi interdigitali delle mani e dei piedi, nonché aree in prossimità delle mucose e

attorno agli occhi).

Riferisca al suo medico se si manifestano visione confusa o disturbi visivi. Il suo medico deciderà se

bisogna rivolgersi a un oculista, per accertare le possibili cause (tra cui opacizzazione del cristallino,

glaucoma o altre malattie rare) dei suoi disturbi della vista.

Se soffre di infezioni cutanee di origine batterica o micotica, oppure se un'infezione del genere si

manifesta durante il trattamento, il medico deve prescrivere un trattamento aggiuntivo con antibiotici

o antimicotici.

Durante l'utilizzo di Diprolen, il principio attivo può causare gli stessi effetti indesiderati che

potrebbero manifestarsi dopo l'assunzione di corticosteroidi, soprattutto nei lattanti e nei bambini.

Utilizzi Diprolen solo per l'attuale affezione cutanea per la quale il medico le ha prescritto il

medicamento e non lo utilizzi per eventuali malattie cutanee future. Non lo dia ad altre persone.

Informi il suo medico o il suo farmacista nel caso in cui soffra di altre malattie, soffra di allergie o

assuma o applichi esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!).

Si può usare Diprolen durante la gravidanza o l'allattamento?

Malgrado finora non siano stati osservati effetti nocivi sul feto, gli studi sugli animali hanno

dimostrato che la somministrazione di dosi molto elevate di Diprolen durante la gravidanza ha

comportato il rischio di malformazioni. Per questo motivo, se possibile, non si deve utilizzare

Diprolen durante la gravidanza, soprattutto nel primo trimestre, mentre durante l'allattamento può

essere utilizzato solo su piccole superfici e per periodi brevi. In ogni caso chieda consiglio al suo

medico o al suo farmacista e gli comunichi se dovesse rimanere incinta prima o durante il

trattamento.

Come usare Diprolen?

Crema/unguento

Se il medico non prescrive diversamente:

applicare 1-2 volte al giorno uno strato sottile sulle parti ammalate della pelle e massaggiare

leggermente, in modo che la lesione sia completamente coperta.

Non superare la durata del trattamento prescritta dal medico (vedere «Quando è richiesta prudenza

nell'uso di Diprolen?»).

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento

sia troppo debole o troppo forte, ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere Diprolen?

Durante l'uso di Diprolen possono comparire i seguenti effetti collaterali:

All'inizio del trattamento

Irritazioni, bruciore, prurito, secchezza, ipersensibilità.

Durante un trattamento su superfici estese e/o per un lungo periodo di tempo

Assottigliamento della cute, dilatazione dei vasi sanguigni superficiali, smagliature, sanguinamenti

sotto la pelle, acne, rosacea (arrossamento, brufoli e desquamazione della pelle del volto),

infiammazioni cutanee attorno alla bocca.

In seguito all'uso dei corticosteroidi topici, è stata riportata visione confusa.

Nell'uso su superfici cutanee estese e/o con medicazioni

Malattie sistemiche quali infezioni, malattie dell'equilibrio ormonale (ridotta funzione delle

ghiandole surrenali, aumento della concentrazione di cortisolo), diabete, smagliature, diminuzione e

indebolimento del tessuto osseo, ritardo della crescita nei bambini, ritenzione idrica.

Nei bambini, in particolare nei lattanti e nei bambini piccoli, bisogna tener presente che la quantità di

principio attivo che viene assorbita nel sangue è maggiore, per cui in caso di uso prolungato possono

comparire tra l'altro disturbi della crescita.

Se osserva effetti collaterali qui non descritti, dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Conservare il medicamento fuori dalla portata dei bambini.

II medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Conservare Diprolen Crema/Unguento a temperatura ambiente (15-25 °C).

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono

darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Diprolen?

1 g di crema/unguento contiene 0,5 mg di betametasone (sotto forma di 0,64 mg di betametasone

dipropionato) quale principio attivo e varie sostanze ausiliarie.

Numero dell’omologazione

44849, 44850 (Swissmedic).

Dove è ottenibile Diprolen? Quali confezioni sono disponibili?

Diprolen è ottenibile in farmacia, dietro presentazione della prescrizione medica.

Crema/unguento: disponibile in tubi da 30 g.

Titolare dell'omologazione

MSD MERCK SHARP & DOHME AG, Lucerna.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel gennaio 2018 dall'autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

CCDS 082017/MK1460-CHE-2018-016934