DESALFA

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • DESALFA CREMA DERM 30G
  • Forma farmaceutica:
  • CREMA
  • Composizione:
  • CREMA DERMATOLOGICA 30 G
  • Classe:
  • C
  • Tipo di ricetta:
  • Ricetta ripetibile, validità 6 mesi, ripetibile 10 volte
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco allopatico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • DESALFA CREMA DERM 30G
    Italia
  • Lingua:
  • italiano

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • AIFA - Agenzia Italiana del Farmaco
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 022973109
  • Ultimo aggiornamento:
  • 09-08-2016

Foglio illustrativo

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Corticosteroide semisintetico, caratterizzato da azione anti

infiamma-toria e vasocostrittrice di media intensita, viene

scarsamente assor-bito attraverso la cute.

L'associazione con l'anestetico locale tendealla risoluzione

piu'veloce del sintomo prurito.

INDICAZIONI

Dermatosi steroido sensibili, eczemi da contatto, disidrosi,

puntureda insetto.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI

Affezioni virali della cute.

POSOLOGIA

Spalmare un piccolo quantitativo sulla superficie da trattare,

due o tre volte al giorno.

INTERAZIONI

Non note.

EFFETTI INDESIDERATI

In corso di terapia cortisonica epicutanea, specie per

trattamenti in-tensi e prolungati, possono manifestarsi prurito,

atrofia cutanea lo-calizzata, acne.

Non ci sono avvisi di sicurezza relativi a questo prodotto.

18-5-2018

Mieloma multiplo recidivato/refrattario, panobinostat-bortezomib-desametasone può ritardare la progressione [oncologia-ematologia]

Mieloma multiplo recidivato/refrattario, panobinostat-bortezomib-desametasone può ritardare la progressione [oncologia-ematologia]

La tripletta panobinostat più bortezomib più desametasone si è dimostrata efficace e tollerata in pazienti con mieloma multiplo recidivato/refrattario già trattati con svariate linee di terapia. Lo evidenzia uno studio pubblicato di recente sulla rivista Clinical Lymphoma, Myeloma & Leukemia.

Italia - PharmaStar

11-5-2018

Mieloma multiplo recidivato/refrattario, efficace mantenimento con lenalidomide con o senza desametasone [oncologia-ematologia]

Mieloma multiplo recidivato/refrattario, efficace mantenimento con lenalidomide con o senza desametasone [oncologia-ematologia]

In pazienti con mieloma multiplo recidivato o refrattario che hanno risposto a una terapia di induzione di seconda linea con lenalidomide più desametasone, fare un mantenimento con lenalidomide da sola porta a una sopravvivenza globale (OS) simile a quella ottenibile combinandola con desametasone. Lo evidenzia uno studio randomizzato pubblicato di recente sulla rivista Cancer Research.

Italia - PharmaStar

8-5-2018

Mieloma multiplo, selinexor e desametasone promettenti nei pazienti altamente refrattari [oncologia-ematologia]

Mieloma multiplo, selinexor e desametasone promettenti nei pazienti altamente refrattari [oncologia-ematologia]

La combinazione di selinexor e desametasone si è dimostrata attiva in pazienti con mieloma multiplo altamente refrattari, già trattati con quattro o cinque agenti, in uno studio di fase II pubblicato di recente sul Journal of Clinical Oncology.

Italia - PharmaStar

29-4-2018

Macroglobulinemia di Waldenstrom, promettente la combinazione ixazomib-desametasone-rituximab [oncologia-ematologia]

Macroglobulinemia di Waldenstrom, promettente la combinazione ixazomib-desametasone-rituximab [oncologia-ematologia]

La combinazione dell'inibitore del proteasoma ixazomib, desametasone e l'anticorpo anti CD-20 rituximab (IDR) potrebbe essere una combinazione sicura ed efficace per la terapia di prima linea dei pazienti con macroglobulinemia di Waldenstrom stando ai risultati di uno studio di fase II pubblicato di recente su Clinical Cancer Research.

Italia - PharmaStar

22-4-2018

Mieloma multiplo, tripletta con ixazomib efficace nei pazienti ricaduti/refrattari [oncologia-ematologia]

Mieloma multiplo, tripletta con ixazomib efficace nei pazienti ricaduti/refrattari [oncologia-ematologia]

L'aggiunta dell'imnibitore del proteasoma ixazomib a pomalidomide e desametasone si è dimostrata efficace e ben tollerata in pazienti con mieloma multiplo recidivante o refrattario a lenalidomide in uno studio di fase II, da poco pubblicato sulla rivista Leukemia.

Italia - PharmaStar

9-3-2018

Dolore da cateterizzazione nei bambini, come gestirlo?  [Dolore]

Dolore da cateterizzazione nei bambini, come gestirlo? [Dolore]

L'introduzione del catetere è una procedura accompagnata da fastidio/dolore e per tale motivo si ricorre all'utilizzo di gel per facilitarne l'inserimento. Per alcune problematiche è necessario cateterizzare anche i bambini. Una meta analisi pubblicata su Annals of Emergency Medicine ha evidenziato che il gel di lidocaina potrebbe non fornire un vantaggio sostanziale rispetto al gel non anestetico per ridurre il dolore associato alla cateterizzazione della vescica transuretrale in bambini con età inferi...

Italia - PharmaStar

27-2-2018

Spray a base di lidocaina e prilocaina per l’eiaculazione precoce

Spray a base di lidocaina e prilocaina per l’eiaculazione precoce

È disponibile nelle farmacie italiane il farmaco in formulazione spray a base di lidocaina e prilocaina per l’eiaculazione precoce. Il farmaco è approvato per questa specifica malattia, che colpisce tra il 20% e il 30% della popolazione maschile italiana, ed è soggetto a prescrizione medica. Eiaculazione precoce Un rapporto sessuale è definito normale quando la […] L'articolo Spray a base di lidocaina e prilocaina per l’eiaculazione precoce sembra essere il primo su NCF - Notiziario Chimico Farmac...

Italia - Notiziario Chimico Farmaceutico

24-2-2018

Mieloma multiplo, pomalidomide efficace nei pazienti con insufficienza renale [oncologia-ematologia]

Mieloma multiplo, pomalidomide efficace nei pazienti con insufficienza renale [oncologia-ematologia]

Il trattamento con pomalidomide in combinazione con desametasone a basso dosaggio si è associato a un tasso di risposta globale (ORR) fino al 39% in pazienti con mieloma multiplo recidivato/refrattario e insufficienza renale, nello studio multicentrico di fase II MM-013, in pubblicato di recente sul Journal of Clinical Oncology.

Italia - PharmaStar

21-2-2018

Eiaculazione precoce, arriva in Italia spray a base di lidocaina e prilocaina [Italia]

Eiaculazione precoce, arriva in Italia spray a base di lidocaina e prilocaina [Italia]

Disponibile anche nelle farmacie italiane un nuovo farmaco contro l'eiaculazione precoce, primo spray a base di lidocaina e prilocaina, approvato per questo specifico problema, che interessa tra il 20% e il 30% della popolazione maschile italiana.

Italia - PharmaStar

23-1-2018

Dolore neuropatico, una review italiana spiega i farmaci da utilizzare  [Dolore]

Dolore neuropatico, una review italiana spiega i farmaci da utilizzare [Dolore]

Antidepressivi, anticonvulsivanti, lidocaina, oppioidi sono tutti farmaci efficaci nel controllo del dolore neuropatico. Una revisione sistematica della letteratura pubblicata su Pain and Therapy ad opera di Diego Fornasari, professore associato di Farmacologia, Università degli Studi di Milano, spiega i meccanismi d'azione alla base dell'efficacia di questi farmaci e in alcuni casi dell'insorgenza degli effetti avversi che ne limitano l'uso.

Italia - PharmaStar

12-1-2018

Asma pediatrico, trattamento breve con desametasone efficace alternativa nelle esacerbazioni [Pneumo]

Asma pediatrico, trattamento breve con desametasone efficace alternativa nelle esacerbazioni [Pneumo]

Somministrare due dosi di desametasone potrebbe rappresentare un'alternativa efficace ad un ciclo terapeutico di più lunga durata (5 giorni) a base di prednisolone/prednisone nel trattamento delle esacerbazioni asmatiche in età pediatrica. Queste le conclusioni di un trial randomizzato di recente pubblicazione su The Journal of Pediatrics, che ha documentato come il trattamento con desametasone si sia accompagnato ad una persistenza del beneficio clinico e sulla qualità della vita a 7 giorni.

Italia - PharmaStar

24-12-2017

Aumento della sopravvivenza con carfilzomib per il mieloma multiplo

Aumento della sopravvivenza con carfilzomib per il mieloma multiplo

Durante una presentazione orale in occasione del congresso dell’American Society of Hematology (ASH) 2017 è stato evidenziato un aumento della sopravvivenza con carfilzomib per il mieloma multiplo recidivato o refrattario aggiunto a lenalidomide e desametasone rispetto a lenalidomide e desametasone da soli. Amgen ha annunciato i nuovi risultati che mostrano i dati positivi sulla sopravvivenza globale (OS) dell’analisi finale […] L'articolo Aumento della sopravvivenza con carfilzomib per il mieloma...

Italia - Notiziario Chimico Farmaceutico

24-11-2017

Riempitivo a base di acido ialuronico con lidocaina

Riempitivo a base di acido ialuronico con lidocaina

Le depressioni infraorbitali della pelle sono una delle zone più facili da affrontare per i pazienti esteticamente consapevoli. Il presente lavoro ha avuto come obiettivo quello di valutare l’efficacia e la sicurezza di Juvéderm Volbella con Lidocaine (VYC-15L; Allergan plc, Dublino, Irlanda) per la correzione delle depressioni bilaterali infraorbitarie. In questo studio a 12 mesi, […] L'articolo Riempitivo a base di acido ialuronico con lidocaina sembra essere il primo su Kosmetica.

Italia - Kosmetica News

21-8-2017

Sindrome da stanchezza cronica, lidocaina all'1% riduce la fatica. Probabile azione sui metaborecettori. [Dolore]

Sindrome da stanchezza cronica, lidocaina all'1% riduce la fatica. Probabile azione sui metaborecettori. [Dolore]

Basta una semplice camminata per mettere ko un soggetto con sindrome da stanchezza cronica (CFS). Questo perché alcune afferenze in questi pazienti diventano molto più sensibili ai prodotti del metabolismo muscolare attraverso metaborecettori con meccanismo ancora sconosciuto. Iniezioni di lidocaina riducono la stanchezza clinica in questi pazienti in maniera significativamente maggiore rispetto al placebo, suggerendo un ruolo importante dei tessuti periferici nella genesi di questo problema. E' quanto ...

Italia - PharmaStar