Daraprim

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Daraprim Tabletten
  • Forma farmaceutica:
  • Tabletten
  • Composizione:
  • pyrimethaminum 25 mg, excipiens pro compresso.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Daraprim Tabletten
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • La toxoplasmosi

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 20964
  • Data dell'autorizzazione:
  • 22-02-1955
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Daraprim

GlaxoSmithKline AG

Che cos'è Daraprim e quando si usa?

Daraprim si usa in combinazione con un antibiotico (sulfadiazina o un altro sulfamidico adatto) per il

trattamento della toxoplasmosi.

Il principio attivo contenuto in Daraprim altera il metabolismo dell'agente patogeno responsabile

della toxoplasmosi e ne impedisce così la sua moltiplicazione.

Daraprim deve essere usato solo su prescrizione del medico.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Questo medicamento le è stato prescritto dal medico per il trattamento della sua malattia attuale.

L'antibiotico contenuto in Daraprim non agisce contro tutti i microrganismi che causano malattie

infettive. L'uso di un antibiotico mal scelto o non correttamente dosato può causare complicazioni.

Quindi, non lo utilizzi mai di propria iniziativa per il trattamento di altre malattie o di altre persone.

Quando non si può assumere Daraprim?

Daraprim non deve essere usato in caso di ipersensibilità nota o supposta nei confronti del principio

attivo pirimetamina o di un altro componente del medicamento.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Daraprim?

Se lei soffre di un disturbo epatico o renale, di epilessia o di una carenza di acido folico, il medico le

prescriverà Daraprim con particolare prudenza e sorveglierà attentamente l'andamento della terapia.

Durante il trattamento con Daraprim, il medico le prescriverà anche calcio folinato o acido folico, per

limitare gli effetti collaterali del preparato sull'emopoiesi (processo di formazione delle cellule del

sangue).

Dato che Daraprim deve essere somministrato insieme ad un antibiotico (sulfamidico), si consiglia di

accompagnare l'assunzione con una sufficiente quantità di liquido.

La somministrazione contemporanea di Daraprim e determinati medicamenti (cotrimoxazolo,

trimetoprim, proguanile, zidovudina o citostatici) può inibire ulteriormente il metabolismo dell'acido

folico. La somministrazione contemporanea di detti medicamenti andrebbe quindi effettuata sotto

stretta sorveglianza medica. L'assunzione contemporanea di lorazepam (una benzodiazepina) e di

pirimetamina può provocare lievi danni al fegato. L'efficacia o la tossicità di altre sostanze (per

esempio del chinino o della warfarina) possono risultare influenzate dalla somministrazione

contemporanea di pirimetamina.

Questo medicamento può ridurre la capacità di reazione, la capacità di utilizzare attrezzi o macchine

e la capacità di condurre un veicolo.

Informi il suo medico o il suo farmacista nel caso in cui

·soffra di altre malattie,

·soffra di allergie o

·assuma altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!).

Si può assumere Daraprim durante la gravidanza o l’allattamento?

Se lei ha in corso o in programma una gravidanza, deve assumere Daraprim soltanto dopo avere

consultato il medico. Informi pertanto il medico, se ha in corso o in programma una gravidanza.

Daraprim non va impiegato durante i primi tre mesi di gravidanza.

Le donne incinte sottoposte al trattamento con Daraprim devono assumere contemporaneamente un

preparato a base di acido folico.

Da molti anni Daraprim viene prescritto in combinazione con un antibiotico (sulfamidico) per il

trattamento della toxoplasmosi a partire dal quarto mese di gravidanza. Il medico discuterà

ampiamente con lei i rischi di un'infezione da toxoplasmi contratta durante la gravidanza, nonché i

vantaggi e gli svantaggi del trattamento.

Dato che il principio attivo contenuto in Daraprim viene eliminato anche nel latte materno, si deve

rinunciare ad allattare durante il trattamento con il preparato.

Come usare Daraprim?

Per il trattamento della toxoplasmosi, si somministra Daraprim insieme ad un antibiotico

(sulfadiazina o un altro sulfamidico adatto). Il medico stabilirà le dosi di Daraprim e del sulfamidico

necessarie per la cura di ogni singolo caso.

Di solito, Daraprim per adulti e bambini sopra i 6 anni si somministra nel modo seguente: 4

compresse il primo giorno di cura, in seguito 1-2 compresse al giorno. Normalmente il trattamento

dura 3-6 settimane. Il medico deciderà quando sospendere la terapia.

Per i lattanti e i bambini, il dosaggio verrà stabilito dal medico in rapporto al peso corporeo.

Se a lei o al suo bambino sono state prescritte dosi inferiori a 25 mg, si rivolga al farmacista per la

preparazione delle singole dosi.

La linea di frattura viene utilizzata solo per dividere la compressa per una più facile deglutizione e

non per dividerla in dosi uguali.

Una volta iniziata, la terapia con antibiotici dovrebbe essere proseguita per tutta la durata prescritta

dal medico. I sintomi della malattia spesso scompaiono prima che l'infezione sia guarita

completamente. Un periodo di somministrazione insufficiente o una cessazione prematura del

trattamento può avere come conseguenza un riaccendersi della malattia.

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento

sia troppo debole o troppo forte, ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere Daraprim?

Durante la somministrazione di Daraprim possono comparire i seguenti effetti collaterali: alterazione

dell'emopoiesi. Il medico perciò prescriverà calcio folinato o acido folico insieme a Daraprim,

nell'intento di attenuare tale effetto indesiderato. Qualora lei osservasse su di sé perdite di sangue o

lividi, mal di gola, febbre o forte stanchezza, deve consultare subito il suo medico.

All'inizio del trattamento possono verificarsi anche nausea, crampi addominali, vomito e diarrea.

Tuttavia, questi sintomi possono scomparire di nuovo spontaneamente, senza che sia necessario

interrompere il trattamento. Effetti collaterali più rari sono: mal di testa, senso di vertigini, secchezza

della bocca e della gola, febbre, malessere, eruzioni cutanee o alterazione del colore della cute,

nonché depressione.

Se compaiono tali sintomi, è opportuno che lei si metta in contatto col suo medico.

Se osserva effetti collaterali qui non descritti dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Daraprim compresse vanno conservate al riparo dalla luce, a una temperatura non superiore a 25 °C e

fuori dalla portata dei bambini.

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Le compresse di Daraprim si trovano in una speciale confezione a prova di bambino. Bisogna

osservare le seguenti istruzioni:

Prelievo di una compressa

1.Separare una compressa: separare un elemento dal blister, strappando lungo la linea perforata.

2.Staccare la pellicola di protezione esterna: sollevare la pellicola di protezione esterna in

corrispondenza dell'angolo e staccarla dall'elemento del blister.

3.Estrarre la compressa: premere con cautela un'estremità della compressa attraverso il strato di

pellicola.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono

darle ulteriori informazioni.

Una volta terminato il trattamento, le compresse restanti vanno riportate al medico o al farmacista,

perché le eliminino.

Cosa contiene Daraprim?

Una compressa di Daraprim contiene 25 mg di pirimetamina come principio attivo, nonché lattosio

monoidrato, amido di mais, amido ossidato, stearato di magnesio e diottilsolfosuccinato di sodio

come sostanze ausiliarie.

Numero dell’omologazione

20964 (Swissmedic).

Dov’è ottenibile Daraprim? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia, dietro presentazione della ricetta medica non rinnovabile.

Compresse da 25 mg: 30.

Titolare dell'omologazione

GlaxoSmithKline AG, 3053 Münchenbuchsee.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel febbraio 2018 dall'autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).