Crataegisan

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Crataegisan Tropfen
  • Forma farmaceutica:
  • Tropfen
  • Composizione:
  • fructus crataegi recentis tinctura 970 mg, ratio: 1:3.2, ad solutionem pro 1 ml, corrisp. ethanolum 46-54 % V/V.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Erbe per uso umano

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Crataegisan Tropfen
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Phytoarzneimittel
  • Area terapeutica:
  • Bei nervösen Herzbeschwerden

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 24069
  • Data dell'autorizzazione:
  • 12-08-1958
  • Ultimo aggiornamento:
  • 18-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Quando non si può usare Crataegisan o quando la sua somministrazione richiede prudenza?

Informazione destinata ai pazienti

Leggere attentamente in foglietto illustrativo perché contiene importanti informazioni. Questo

medicamento le è stato prescritto dal suo medico o le è stato consegnato senza prescrizione medica in

farmacia o in drogheria. Faccia uso corretto del medicamento o segua le indicazioni del suo medico,

del suo farmacista o del suo droghiere, al fine di ottenere il maggior beneficio. Conservi il foglietto

illustrativo per poterlo rileggere all’occorrenza.

Crataegisan®

Gocce

Medicamento fitoterapeutico

Che cos’è Crataegisan e quando si usa?

Crataegisan è un preparato di frutti freschi del biancospino. Si usa in caso di disturbi cardiaci di

origine nervosa. Crataegisan esercita un’azione calmante in caso di: senso di oppressione e

costrizione nella regione del cuore, fitte nella regione cardiaca e polso accelerato.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Se si manifestano spesso o persistono disturbi quali polso irregolare accompagnato da forti

palpitazioni, dolori lancinanti alla regione del cuore e affanno, consultare il medico. Egli potrà

stabilire se si tratta di malattie organiche cardiache o vascolari, oppure di disturbi di origine nervosa.

Quando non si può usare Crataegisan o quando la sua somministrazione richiede prudenza?

Finora non sono conosciute limitazioni d’uso. Non sono necessarie precauzioni particolari, a

condizione che il preparato sia usato correttamente. Il preparato non deve essere somministrato a

bambini né ad adolescenti di età inferiore a 18 anni. Informi il suo medico, il suo farmacista o il suo

droghiere, se soffre di altre malattie, soffre di allergie o assume o applica esternamente (in caso di

medicamenti per uso esterno) altri medicamenti (anche se acquistati di propria iniziativa).

Si può somministrare il Crataegisan durante la gravidanza o l’allattamento?

In base alle esperienze fatte finora, non sono noti rischi per il bambino se il medicamento è usato

correttamente. Tuttavia non sono ancora stati eseguiti studi scientifici sistematici. Per precauzione

dovrebbe rinunciare nella misura del possibile ad assumere medicamenti durante la gravidanza e il

periodo d’allattamento o chiedere consiglio al suo medico o il suo farmacista.

Come usare il Crataegisan?

Adulti: 3 volte al giorno 30 gocce in poca acqua mezz’ora prima dei pasti. Si attenga alla posologia

indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal suo medico. Se ritiene che l’azione del medicamento

sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico, al suo farmacista o al suo droghiere. L’uso e

la sicurezza dell Crataegisan nei bambini e negli adolescenti finora non sono stati esaminati.

Crataegisan non deve quindi essere utilizzato su bambini e ragazzi al di sotto dei 18 anni.

Quali effetti collaterali può avere il Crataegisan?

Finora non sono stati osservati effetti collaterali in seguito all’uso corretto di Crataegisan. Se

ciononostante osserva effetti collaterali dovrebbe informare il suo medico, il suo farmacista o il suo

droghiere.

Di che altro occorre tener conto?

Crataegisan ha un tenore alcoolico, pari a 46-54% vol., dovuto alle modalità di preparazione della

tintura. Conservare Crataegisan a temperatura ambiente (15– 25° C) e fuori della portata dei bambini.

Il medicamento non dev’essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sulla confezione.

L’intorbidimento che occasionalmente si verifica in tinture di piante fresche non ne pregiudica

l’efficacia terapeutica. Le confezioni non consumate devono essere riportate al farmacista o al

droghiere, affinché le eliminino. Il medico, il farmacista o il droghiere possono darle ulteriori

informazioni.

Che cosa contiene il Crataegisan?

Crataegisan contiene: tintura di frutti freschi di biancospino, rapporto droga solvente di estrazione

1:3,2, solvente di estrazione etanolo 51% v/v. Contiene 46-54% vol. di alcool.

1 ml = 40 gocce

Numero dell’omologazione

24069 (Swissmedic)

Dov’è ottenibile il Crataegisan? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia e nelle drogherie senza prescrizione medica, in flaconi da 50 ml e 100 ml.

Titolare dell’omologazione

Bioforce SA, CH-9325 Roggwil

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l’ultima volta nel gennaio 2005 dall’autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Non ci sono avvisi di sicurezza relativi a questo prodotto.

18-9-2018

Herbal medicinal products:  Avena , Avenae fructus, Avena sativa L.

Herbal medicinal products: Avena , Avenae fructus, Avena sativa L.

Europe - EMA - European Medicines Agency