Corvaton

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Corvaton compresse
  • Forma farmaceutica:
  • compresse
  • Composizione:
  • molsidominum 2 mg, excipiens pro compresso.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Corvaton compresse
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • La malattia di cuore coronaria

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 41958
  • Data dell'autorizzazione:
  • 10-11-1980
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Corvaton®

Sanofi-Aventis (Suisse) SA

Che cos’è Corvaton e quando si usa?

Corvaton serve al trattamento e alla prevenzione degli attacchi di angina pectoris (per il trattamento

di attacchi singoli di dolore si utilizza, come in passato, un preparato alla nitroglicerina a effetto

breve), anche dopo un infarto cardiaco.

Con Corvaton è migliorato l'approvvigionamento al muscolo cardiaco di ossigeno e di altre sostanze

nutritive, insufficiente nei casi di angina pectoris. Di conseguenza, sono evitati gli attacchi di angina

pectoris, oppure la loro gravità è attenuata. Un vantaggio particolare di Corvaton è, fra l'altro, il suo

effetto prolungato intrinseco. Quest'effetto con Corvaton retard è ulteriormente esteso a tutto il

giorno, grazie al rilascio rallentato della sostanza attiva.

Si può usare Corvaton solo dietro prescrizione medica.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Una serie di fattori favorisce l'insorgere di un'arteriosclerosi coronaria (una delle cause principali

delle affezioni coronarie) ad es. il fumo, la pressione alta, un'alimentazione ricca di grassi, il

sovrappeso e il poco movimento. L'eliminazione di questi cosiddetti fattori di rischio è una parte

importante del trattamento e aiuta a fermare l'avanzare delle malattie alle coronarie.

Quando non si può assumere Corvaton?

Non si deve assumere Corvaton in caso d'ipersensibilità alla sostanza attiva, la molsidomina.

Non si dovrebbe assumere Corvaton neanche in casi di pressione molto bassa e d'insufficienze

circolatorie acute. Segua comunque le indicazioni del suo medico.

Corvaton non è adatto al trattamento di attacchi acuti di angina pectoris.

Corvaton non deve essere usato se assume uno stimolatore della guanilato-ciclasi solubile (ad es.

riociguat) per il trattamento dell'ipertensione polmonare cronica tromboembolica o dell'ipertensione

arteriosa polmonare (pressione del sangue elevata nelle arterie polmonari).

Corvaton non deve essere usato nei bambini o negli adolescenti sotto i 18 anni.

Avviso importante:

Se è un paziente affetto da una malattia cardiaca (ad. es. angina pectoris) trattata con Corvaton, non

potrà assumere in nessun caso Viagra, Levitra o Cialis (farmaci per il trattamento dell'impotenza

nell'uomo o dell'ipertensione arteriosa polmonare). La contemporanea somministrazione di questi

medicamenti può causare un pericoloso aumento dell'effetto di Corvaton, che può avere gravi

conseguenze, come una caduta della pressione arteriosa e un collasso cardiocircolatorio.

Se ciononostante ha preso Viagra, Levitra o Cialis, è assolutamente proibito l'impiego di Corvaton

nelle 24 ore successive all'assunzione di questi medicamenti. Questo vale anche se siano insorti

improvvisamente disturbi cardiaci. In questa situazione di emergenza deve informare il suo medico

che assume questi medicamenti.

La somministrazione di Corvaton è sconsigliata durante l'allattamento.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Corvaton?

Alcuni effetti collaterali (ad es. vertigini) possono compromettere la capacità di partecipare

attivamente al traffico stradale o di utilizzare macchine. Ciò avviene soprattutto all'inizio del

trattamento o se si è assunto contemporaneamente dell'alcol.

In casi d'infarti recenti, Corvaton va assunto solo sotto rigoroso controllo medico.

I pazienti con un aumento del rischio di reazione ipotensiva vanno sorvegliati attentamente. Può

essere necessario un adattamento della dose su base individuale.

L'effetto ipotensivo di Corvaton va tenuto in considerazione in caso di uso contemporaneo di

medicamenti che abbassano la pressione del sangue. Corvaton non deve essere utilizzato se assume

uno stimolatore solubile della guanilato-ciclasi (ad es. riociguat) per il trattamento dell'ipertensione

polmonare cronica tromboembolica o dell'ipertensione arteriosa polmonare (pressione del sangue

elevata nelle arterie polmonari). Anche l'alcol può rafforzare l'effetto di abbassamento di pressione

causato dalla molsidomina.

Evitare l'uso contemporaneo di Corvaton con medicamenti contenenti alcaloidi della segale cornuta,

utilizzati ad esempio per il trattamento dell'emicrania o di una pressione arteriosa troppo elevata (ad

es. diidroergotamina, diidroergocristina) poiché può neutralizzare gli effetti di ognuno di questi

medicamenti. Informi il suo medico o il suo farmacista se fa uso di medicamenti contenenti alcaloidi

della segale cornuta.

Corvaton, Corvaton forte e Corvaton retard contengono lattosio. Pertanto, i pazienti affetti da

malattie ereditarie rare, quale intolleranza al galattosio, deficit di lattasi o malassorbimento di

glucosio/lattosio non devono essere trattati con questi medicamenti.

Informi il suo medico o il suo farmacista se

·soffre di altre malattie,

·è allergico o

·assume o applica esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!).

Si può usare Corvaton durante la gravidanza o l’allattamento?

Corvaton non deve essere preso durante la gravidanza, salvo che il suo medico lo prescriva

espressamente.

Se assume Corvaton, non deve allattare.

Come usare Corvaton?

Il dosaggio di Corvaton è individualmente adattato dal medico riguardo alla gravità della malattia

cardiaca.

Abitualmente si comincia con 1 compressa di Corvaton o di Corvaton forte 2 a 3 volte al giorno, se

necessario la dose può essere elevata a 1 compressa di Corvaton forte fino a 4 volte al giorno. Di

regola, il dosaggio per Corvaton retard è di 1 compressa da 1 a 2 volte al giorno.

Le compresse vanno assunte con abbondante liquido.

La somministrazione non va interrotta oppure conclusa senza aver consultato il medico. Durante il

trattamento sono necessari regolari controlli medici.

Non modifichi di sua iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento sia

troppo debole o troppo forte, ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Fino ad oggi, l'uso e la sicurezza di Corvaton non sono stati stabiliti nei bambini e negli adolescenti

sotto i 18 anni.

Quali effetti collaterali può avere Corvaton?

Con l'assunzione di Corvaton possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali:

Spesso all'inizio del trattamento possono comparire mali di testa senza conseguenze, che perlopiù

scompaiono durante il decorso della terapia. In questo caso, il medico può eventualmente attenuare o

evitare queste manifestazioni con un adattamento individuale della dose.

Può verificarsi una caduta della pressione arteriosa (ad es. con vertigini), che può rendere necessaria

una riduzione del dosaggio o un'interruzione del trattamento. Generalmente si ha un abbassamento

della pressione a riposo. Una severa riduzione della pressione arteriosa (ad es. con un collasso

circolatorio e shock) è rara. Raramente sono stati riportati nausea, ipersensibilità (ad es. della pelle,

asma) e in casi isolati uno shock anafilattico con pericolo di vita.

Se osserva effetti collaterali sopra menzionati, modificazioni o effetti collaterali qui non descritti,

dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Conservare le compresse nella confezione originale, al riparo della luce, a temperatura ambiente (15-

25 °C) e fuori dalla portata dei bambini.

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono

darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Corvaton?

Una compressa di Corvaton (con scanalatura divisoria) contiene 2 mg di molsidomina, lattosio e altri

eccipienti.

Una compressa di Corvaton forte (con scanalatura divisoria) contiene 4 mg di molsidomina, lattosio

e altri eccipienti.

Una compressa di Corvaton retard (con scanalatura divisoria) contiene 8 mg di molsidomina, lattosio

e altri eccipienti.

Numero dell’omologazione

41958, 48105 (Swissmedic).

Dov’è ottenibile Corvaton? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia, dietro presentazione della prescrizione medica.

Confezioni da 30 e da 100 compresse Corvaton, Corvaton forte o Corvaton retard.

Titolare dell’omologazione

sanofi-aventis (svizzera) sa, 1214 Vernier/GE.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel maggio 2016 dall'autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).