CHEMITRIM

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • CHEMITRIM BB OS SOSP 100ML
  • Forma farmaceutica:
  • SOSPENSIONE OS
  • Composizione:
  • 1 FLAC. SOSPENSIONE OS 100 ML BB
  • Classe:
  • A
  • Tipo di ricetta:
  • Ricetta ripetibile, validità 6 mesi, ripetibile 10 volte
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco allopatico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • CHEMITRIM BB OS SOSP 100ML
    Italia
  • Lingua:
  • italiano

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • AIFA - Agenzia Italiana del Farmaco
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 022269056
  • Ultimo aggiornamento:
  • 09-08-2016

Foglio illustrativo

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Il cotrimoxazolo rappresenta un esempio di sinergismo di

potenziamentotra due sostanze: un sulfamidico che compete con

l'assunzione da partedei batteri di ac. paraaminobenzoico,

inibendone cosi la sintesi delloac.folico e il trimoxazolo (tm),

che agisce sulla tappa enzimaticasuccessiva.

INDICAZIONI

Infezioni da germi Gram + e Gram - sensibili.

Non e'attivo sullo streptococco beta emolitico gruppo A.Infezioni

da Pneumocystis carini (negli immunodepressi).

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI

Allergia ai sulfamidici o al trimetoprim, gravidanza,

allattamento.

POSOLOGIA

ADULTI E BAMBINI SOPRA I 12

ANNI: 1-2 capsule oppure 1/2-1 compressa Forte due volte al

giorno.

Nel caso di infezioni particolarmente gravipuo' essere portata a

2 capsule oppure a 1 compressa Forte tre volte al giorno.

BAMBINI DA 2 A 12

ANNI: 1-2 misurini o 2-4 compresse per usopediatrico due volte al

giorno.

BAMBINI AL DI SOTTO DI 2

ANNI: 1/2 misurino due volte al giorno o 2 compresse per uso

pediatrico due volteal giorno.

INTERAZIONI

Prolunga il tempo di protrombina nei pazienti in trattamento con

anti-coagulanti.

EFFETTI INDESIDERATI

Rash cutanei, nausea, vomito, diarrea, discrasie ematiche

(alterazio-ne del metabolismo dei folati).

Non ci sono avvisi di sicurezza relativi a questo prodotto.

12-2-2018

BPCO, metanalisi passa in rassegna antibiotici per esacerbazioni acute [Pneumo]

BPCO, metanalisi passa in rassegna antibiotici per esacerbazioni acute [Pneumo]

Diritromicina (un macrolide derivato dell'eritromicina) si associa ad un tasso elevato di guarigione clinica e un tasso ridotto di effetti avversi in pazienti con esacerbazioni acute di BPCO; ofloxacina, ciprofloxacina e trimetoprim-sulfametoxazolo - nell'ordine, rispettivamente, due fluorochinoloni e un'associazione tra un chemioterapico derivato dalle diaminopirimidine e un derivato sulfamidico - mostrano anch'essi un tasso elevato di guarigione clinica ma un tasso mediano di AE. Questo il responso d...

Italia - PharmaStar