Cerumenex

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Cerumenex Tropfen
  • Forma farmaceutica:
  • Tropfen
  • Composizione:
  • oleoyl idrolizzato di proteine animali, 87 mg, propylenglycolum, excipiens annuncio solutionem pro 1 g.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Cerumenex Tropfen
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Entfernung von Ohrschmalz

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 28747
  • Data dell'autorizzazione:
  • 14-11-1963
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Cerumenex®

Mundipharma Medical Company

Che cos'è Cerumenex e quando si usa?

Cerumenex ammorbidisce e scioglie i tappi induriti di cerume, infiltrandosi tra il cerume e la parete

del condotto uditivo.

Cerumenex si usa per eliminare dal condotto uditivo il cerume indurito, ad esempio in caso di

ostruzione totale o parziale del condotto uditivo esterno nonché prima di visite, trattamenti ed

interventi otoiatrici.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Cerumenex è destinato ad essere usato una volta sola con successivo risciacquo.

I tappi di cerume ammorbiditi vanno rimossi con l’aiuto di uno sciacquo da effettuare con acqua e

non con oggetti duri quali, ad esempio, bastoncini ovattati.

Quando non si può usare Cerumenex?

In caso di otiti, perforazione del timpano, dermatosi (p.es. eczemi) nel condotto uditivo e nel

padiglione auricolare, nonché in caso di allergia ad uno dei costituenti della formulazione.

Cerumenex non si può usare per la cura di otalgie.

Quando è richiesta prudenza nell'uso di Cerumenex?

Per i pazienti che presentano reazioni allergiche della pelle al contatto con saponi, prima di usare

Cerumenex è opportuno verificare la tollerabilità locale.

Se il contatto è troppo prolungato, Cerumenex può provocare irritazioni nella regione auricolare. Per

questo, va evitato un tempo di contatto superiore ai 30 minuti.

Se dovessero comparire reazioni di ipersensibilità (p. es. eruzione cutanea, arrossamento cutaneo,

prurito, tumefazioni nella regione del viso o dello spazio rinofaringeo, difficoltà respiratoria)

l'applicazione del medicamento deve essere interrotta e occorre consultare un medico.

Se contemporaneamente compaiono vertigini, consultare un medico.

Nel caso in cui la terapia non abbia effetto, consultare un medico.

Informi il suo medico, il suo farmacista o il suo droghiere nel caso in cui soffre di altre malattie,

soffre di allergie o assume o applica esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua

iniziativa)!

Si può usare Cerumenex durante la gravidanza o l'allattamento?

In base alle esperienze fatte finora, non sono noti rischi per il bambino se il medicamento è usato

correttamente. Tuttavia, non sono ancora state eseguite indagini scientifiche sistematiche. Per

prudenza dovrebbe rinunciare nella misura del possibile ad assumere medicamenti durante la

gravidanza e il periodo d’allattamento o chiedere consiglio al proprio medico, farmacista o droghiere.

Come usare Cerumenex?

Tenendo la testa inclinata, instillare nel condotto uditivo varie gocce di Cerumenex con l’aiuto della

pipetta contenuta nel coperchietto del flacone. Chiudere il condotto uditivo con un batuffolo di

ovatta.

Dopo 20 a 30 minuti eliminare il tappo di cerume ammorbidito risciacquando con abbondante acqua

tiepida a bassa pressione. Non usare oggetti duri come bastoncini ovattati e simili.

Se il risultato non è soddisfacente, si può ripetere il procedimento al massimo una volta nello stesso

giorno.

Dopo ogni trattamento, Cerumenex va assolutamente eliminato mediante abbondante risciacquo.

L’impiego troppo frequente o il contatto troppo prolungato possono provocare irritazioni.

Se per inavvertenza un po’ di Cerumenex si sparge sulla pelle vicina al condotto uditivo o esce

dall’orecchio, è importante asportarlo lavando accuratamente con acqua.

Nei bambini, Cerumenex va impiegato esclusivamente su prescrizione medica.

Si attenga alla posologia indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal suo medico. Se ritiene che

l’azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico, al suo farmacista o

al suo droghiere.

Quali effetti collaterali può avere Cerumenex?

Raramente, possono comparire irritazioni cutanee locali, da lievi arrossamenti infiammatori cutanei e

prurito del condotto uditivo esterno fino a gravi reazioni eczematose di tutta la regione auricolare.

In singoli casi possono comparire reazioni di ipersensibilità che si manifestano con eruzione cutanea,

arrossamento cutaneo, prurito o tumefazioni del viso o dello spazio rinofaringeo.

Se osserva effetti collaterali qui non descritti dovrebbe informare il suo medico, il suo farmacista o il

suo droghiere.

Di che altro occorre tener conto?

Tenerlo lontano dalla portata dei bambini.

Conservare a temperatura ambiente (15–25 °C).

Non ingerire. In caso di ingestione accidentale, in particolare da parte di bambini, occorre avvertire

subito il medico.

Il medicamento non dev’essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Il medico, il farmacista o il droghiere, che sono in possesso di un’informazione professionale

dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Cerumenex?

Principio attivo: 87 mg di condensato polipeptidico oleico per 1 g.

Sostanze ausiliarie: glicole propilenico, trometamina.

Numero dell'omologazione

28747 (Swissmedic).

Dove è ottenibile Cerumenex? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia e in drogheria, senza prescrizione medica.

Flaconi da 10 ml con pipetta contagocce.

Titolare dell’omologazione

Mundipharma Medical Company, Hamilton/Bermuda, Filiale Basilea.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l’ultima volta nel marzo 2012 dall’autorità competente

in materia di medicamenti (Swissmedic).

17-1-2019

Assessment of genetically modified maize MON 89034 × 1507 × NK603 × DAS‐40278‐9 and subcombinations independently of their origin for food and feed uses, import and processing, under Regulation (EC) No 1829‐2003 (application EFSA‐GMO‐NL‐2013‐112)

Assessment of genetically modified maize MON 89034 × 1507 × NK603 × DAS‐40278‐9 and subcombinations independently of their origin for food and feed uses, import and processing, under Regulation (EC) No 1829‐2003 (application EFSA‐GMO‐NL‐2013‐112)

Published on: Wed, 16 Jan 2019 Maize MON 89034 × 1507 × NK603 × DAS‐40278‐9 (four‐event stack maize) was produced by conventional crossing to combine four single events: MON 89034, 1507, NK603 and DAS‐40278‐9. The GMO Panel previously assessed the four single events and four of their subcombinations and did not identify safety concerns. No new data on the maize single events or their four subcombinations that could lead to modification of the original conclusions on their safety have been identified. Th...

Europe - EFSA - European Food Safety Authority EFSA Journal

15-1-2019

Assessment of genetically modified maize MON 89034 × 1507 × MON 88017 × 59122 × DAS‐40278‐9 and subcombinations independently of their origin for food and feed uses, import and processing under Regulation (EC) No 1829/2003 (application EFSA‐GMO‐NL‐2013‐11

Assessment of genetically modified maize MON 89034 × 1507 × MON 88017 × 59122 × DAS‐40278‐9 and subcombinations independently of their origin for food and feed uses, import and processing under Regulation (EC) No 1829/2003 (application EFSA‐GMO‐NL‐2013‐11

Published on: Mon, 14 Jan 2019 Maize MON 89034 × 1507 × MON 88017 × 59122 × DAS‐40278‐9 (five‐event stack maize) was produced by conventional crossing to combine five single events: MON 89034, 1507, MON 88017, 59122 and DAS‐40278‐9. The GMO Panel previously assessed the 5 single maize events and 11 of their subcombinations and did not identify safety concerns. No new data on the single maize events or their 11 subcombinations that could modify the original conclusions on their safety were identified. Th...

Europe - EFSA - European Food Safety Authority EFSA Journal

15-11-2018

Assessment of genetically modified maize MZHG0JG for food and feed uses, import and processing under Regulation (EC) No 1829/2003 (application EFSA‐GMO‐DE‐2016‐133)

Assessment of genetically modified maize MZHG0JG for food and feed uses, import and processing under Regulation (EC) No 1829/2003 (application EFSA‐GMO‐DE‐2016‐133)

Published on: Wed, 14 Nov 2018 The scope of application EFSA‐GMO‐DE‐2016‐133 is for food and feed uses, import and processing of genetically modified (GM) maize MZHG0JG in the European Union. Maize MZHG0JG was developed to confer tolerance to the herbicidal active substances glyphosate and glufosinate‐ammonium. The molecular characterisation data and bioinformatic analyses do not identify issues requiring food/feed safety assessment. None of the identified differences in the agronomic/phenotypic and com...

Europe - EFSA - European Food Safety Authority Publications

31-7-2018

ADM Animal Nutrition Recalls Mintrate® 36-15 Breed Right Cattle Tub - A specific lot of product may contain elevated levels of non-protein nitrogen, could harm cattle

ADM Animal Nutrition Recalls Mintrate® 36-15 Breed Right Cattle Tub - A specific lot of product may contain elevated levels of non-protein nitrogen, could harm cattle

ADM Animal Nutrition, a division of Archer Daniels Midland Company (NYSE: ADM), is recalling 200-pound tubs of Mintrate® 36-15 Breed Right Tub cattle feed, product number 54549AAA6H, because the product may contain elevated levels of non-protein nitrogen, which could be harmful to cattle. Excessive levels of non-protein nitrogen can be toxic to cattle and can cause muscle tremors (especially of face and ears), abdominal pain, bloat, frothy salivation, excessive urination, teeth grinding, incoordination, ...

FDA - U.S. Food and Drug Administration

Non ci sono notizie relative a questo prodotto.