CAPTOPRIL DOC GENERICI

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • CAPTOPRIL DOC 50CPR 25MG
  • Forma farmaceutica:
  • COMPRESSE
  • Composizione:
  • "25 MG COMPRESSE" 50 COMPRESSE
  • Classe:
  • A
  • Tipo di ricetta:
  • Ricetta ripetibile, validità 6 mesi, ripetibile 10 volte
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco allopatico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • CAPTOPRIL DOC 50CPR 25MG
    Italia
  • Lingua:
  • italiano

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • AIFA - Agenzia Italiana del Farmaco
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 034366031
  • Ultimo aggiornamento:
  • 09-08-2016

Foglio illustrativo

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Inibisce l'enzima convertitore dell'angiotensina, riducendo la

tra-sformazione dell'angiotensina I in angiotensina II.Riduce

pertanto tutti gli effetti mediati dall'angiotensina II e cioe'la

vasocostrizione, la produzione di aldosterone e l'aumento

dellagittata cardiaca.

Inibisce l'aumento della frequenza cardiaca indottadal Simpatico

in risposta alla vasodilatazione.

Inibisce la degradazione del vasodilatatore bradichinina ad opera

del-la chinasi.

Questa inibizione puo' avere importanza nell'effetto ipo-tensivo.

INDICAZIONI

Ipertensione arteriosa.

Scompenso cardiaco congestizio.

Profilassi della nefropatia diabetica.

Infarto al miocardio.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI

Gravidanza.

Allattamento.

Uso di diuretici risparmiatori di potassio(spironolattone,

amiloride triamterene).

Stenosi aortica.

Ipersensibi-lita' verso i componenti.

POSOLOGIA

ADULTI:

IPERTENSIONE ARTERIOSA: iniziare con 50mg/die in 1 o due

volte/die.

Ladose puo' essere aumentata fino a 100mg/die.

INSUFFICIENZA CARDIACA CONGESTIZIA: iniziare con 25mg 2-3

volte/die.

INFARTO DEL MIOCARDIO: iniziare in 3a giornata con 6,25mg

ripetibilead intervalli di 12 ore.

Incrementare 12,5mg tre volte al di' nei successivi due giorni,

25mg tre volte al di' fino alla dimissione.

NEFROPATIA DIABETICA: 75-100mg/die in dosi refratte.

BAMBINI:

IPERTENSIONE GRAVE SECONDARIA: 0,3mg/kg 2 volte die o s.p.m..

Pazienti con disfunzione renale: regolare il dosaggio per evitare

l'accumulo del farmaco.

INTERAZIONI

L'azione ipotensiva e'sinergica con quella dei diuretici

tiazidici deibeta bloccanti e dei calcio antagonisti.

L'indometacina puo' ridurne l'effetto antiipertensivo.

Altri agenti an-tiinfiammatori (es.:aspirina) possono avere lo

stesso effetto.

In terapia con litio sono stati riportati aumenti dei livelli

siericidi litio e sintomi di tossicita' da litio.

Puo' aumentare l'effetto degli ipoglicemizzanti con rischio di

ipogli-cemia.

EFFETTI INDESIDERATI

Rash cutaneo, prurito, arrossamento e fotosensibilizzazione.

Rari casidi angioedema.

Perdita della percezione del gusto, stomatite con ul-cerazioni

pseudo-aftose, irritazione gastrica, dolore addominale.

Ra-ramente: sindrome itterica con grave evoluzione verso

l'epatite fulmi-nante.

Proteinuria, transitoria elevazione dell'azotemia e della crea-

tininemia, aumento della potassiemia, neutropenia,

agranulocitosi,ipo-tensione, tachicardia.

Parestesie delle mani, manifestazioni tipo ma-lattia da siero,

tosse, broncospasmo e linfoadenopatie.

Puo' causareuna falsa positivita' del test urinario per

l'acetone.

Non ci sono avvisi di sicurezza relativi a questo prodotto.

1-8-2018

Scientific guideline:  Draft questions and answers on Data Monitoring Committees issues, draft: consultation open

Scientific guideline: Draft questions and answers on Data Monitoring Committees issues, draft: consultation open

The aim of this question-and-answer document is to supplement the CHMP Data Monitoring Committee Guideline (Doc Ref. EMEA/CHMP/EWP/5872/03) by providing clarification on the role and necessity for a Data Monitoring Committee (DMC) in different phases of drug development and throughout the product lifecycle as well as with regard to the responsibilities for implementing DMC decisions.

Europe - EMA - European Medicines Agency

8-6-2018

Lista sostanze attive - generici (gennaio / maggio 2018)

Lista sostanze attive - generici (gennaio / maggio 2018)

L'Agenzia Italiana del Farmaco rende disponibile la lista delle sostanze attive per le quali è stata avviata la procedura di valutazione per il rilascio dell'AIC a seguito della validazione amministrativa della pratica.

Italia - AIFA - Agenzia Italiana del Farmaco