Captan WDG

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Captan WDG
  • Forma farmaceutica:
  • WG granulare idrodispersibile
  • Utilizzare per:
  • Piante
  • Tipo di medicina:
  • Agrochimico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Captan WDG
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Fungicida

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • UFAG - Ufficio federale dell'agricoltura. OFAG - Office fédéral de l'agriculture. BLW - Bundesamt für Landwirtschaft.
  • Numero dell'autorizzazione:
  • W-6635-1
  • Ultimo aggiornamento:
  • 18-11-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Denominazione commerciale: Captan WDG

Elenco dei prodotti fitosanitari (stato: 06.11.2018)

Categoria di prodotti:

Titolare dell'autorizzazione:

Numero federale di omologazione:

Fungicida

Omya (Schweiz) AG

W-6635-1

Principio:

Tenore:

Codice di formulazione:

Principio attivo: Captano 80 %

WG granulare idrodispersibile

Applicazioni

A

Coltura

Agente patogeno/Efficacia

Dosaggio

Restrizioni

O Ciliegio

Antracnosi del ciliegio

Cilindrosporiosi del ciliegio

Concentrazione: 0.15 %

Dose: 2.4 kg/ha

Termine d'attesa: 3

Settimane

1, 2, 3, 4, 5

O Frutta a nocciolo Vaiolatura della frutta a nocciolo

Concentrazione: 0.15 %

Dose: 2.4 kg/ha

Termine d'attesa: 3

Settimane

1, 2, 3, 4, 5

O Melo

Marciume lenticellare delle mele

Ticchiolatura tardiva del melo

Concentrazione: 0.15 %

Dose: 2.4 kg/ha

Termine d'attesa: 3

Settimane

1, 2, 3, 4, 5

Melo

Pero / Nashi

Ticchiolatura della frutta a granelli

Concentrazione: 0.15 %

Dose: 2.4 kg/ha

Termine d'attesa: 3

Settimane

1, 2, 3, 4, 5

Restrizioni e osservazioni:

La dose indicata si riferisce a un volume di alberi di 10'000 m³/ha.

SPe 3: per proteggere organismi acquatici dagli effetti della deriva rispettare una zona tampone

non trattata di 20 m dalle acque superficiali. Tale distanza può essere ridotta attuando misure di

riduzione della deriva secondo le istruzioni dell'UFAG.

Lavori successivi in colture trattate: indossare guanti + indumenti protettivi fino a 48 ore

dall'applicazione del prodotto.

Durante la preparazione della poltiglia: Indossare guanti di protezione + indumenti protettivi +

occhiali di protezione o una visiera. Applicazione della poltiglia: Indossare guanti di protezione +

indumenti protettivi. I dispositivi di protezione individuale possono essere sostituiti, durante

l'applicazione, da dispositivi di protezione tecnici (p.es. cabina del trattore chiusa), qualora vi sia

la garanzia che offrano una protezione analoga o superiore.

Spe 1 - Per proteggere le acque sotterranee al massimo 10 applicazioni complessive per particella

e anno con prodotti contenenti captano.

Caratterizzazione di pericolo:

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

EUH 401 Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

H317 Può provocare una reazione allergica cutanea.

H319 Provoca grave irritazione oculare.

H351 Sospettato di provocare il cancro.

H400 Molto tossico per gli organismi acquatici.

SP 1 Non contaminare l'acqua con il prodotto o il suo imballaggio.

Avvertenza:

Attenzione

Simboli e indicazioni di pericolo:

Identificatore chiave

GHS07

GHS08

GHS09

Simbolo

Indicazione di pericolo Attenzione pericolo

Pericoloso per la

salute

Pericoloso per l'ambiente acquatico

In caso di dubbio valgono soltanto i documenti originali dell'omologazione. La menzione di un prodotto,

principio attivo o di una ditta non rappresenta alcuna raccomandazione.

22-12-2018

Modification of the existing maximum residue level for captan in hops

Modification of the existing maximum residue level for captan in hops

Published on: Fri, 21 Dec 2018 In accordance with Article 6 of Regulation (EC) No 396/2005, the applicant ADAMA Agriculture BV on behalf of ADAMA Makhteshim Ltd. submitted a request to the competent national authority in the Netherlands to modify the existing maximum residue level for the active substance captan in hops. The data submitted in support of the request were found to be insufficient to conclude whether the existing residue definitions are appropriate for hops. Although the number of residue ...

Europe - EFSA - European Food Safety Authority EFSA Journal

22-12-2018

Modification of the existing maximum residue level for captan in cranberries

Modification of the existing maximum residue level for captan in cranberries

Published on: Fri, 21 Dec 2018 In accordance with Article 6 of Regulation (EC) No 396/2005, the Belgian Federal Public Service (FPS) for Health, Food chain safety and Environment, submitted an application as the competent national authority in Belgium to modify the existing maximum residue level (MRL) for the active substance captan in cranberries. The data submitted in support of the request were found to be sufficient to derive MRL proposal for cranberries. Adequate analytical methods for enforcement ...

Europe - EFSA - European Food Safety Authority EFSA Journal

18-5-2018

MindFrame Capture LP Revascularization Device by Medtronic: Class I Recall - Due to Wire Material That May Break or Separate During Use

MindFrame Capture LP Revascularization Device by Medtronic: Class I Recall - Due to Wire Material That May Break or Separate During Use

There is a risk of the delivery wire breaking or separating during use. The clot retriever could be left inside the patient's bloodstream, and this or the attempts made to retrieve the device, can lead to further complications including bleeding, additional blockage of blood vessels, more severe stroke symptoms, or death.

FDA - U.S. Food and Drug Administration

16-1-2019

TGA vs Industry time for GMP clearance applications

TGA vs Industry time for GMP clearance applications

We have started to accurately capture the processing times of CV applications by consistently applying our stop clock process throughout the entire application

Therapeutic Goods Administration - Australia