Bio Speedweed

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Bio Speedweed
  • Forma farmaceutica:
  • AL liquido (utilizzo senza diluizione)
  • Utilizzare per:
  • Piante
  • Tipo di medicina:
  • Agrochimico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Bio Speedweed
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Erbicida

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • UFAG - Ufficio federale dell'agricoltura. OFAG - Office fédéral de l'agriculture. BLW - Bundesamt für Landwirtschaft.
  • Numero dell'autorizzazione:
  • W-4993
  • Ultimo aggiornamento:
  • 18-11-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Denominazione commerciale: Bio Speedweed

Elenco dei prodotti fitosanitari (stato: 06.11.2018)

Autorizzazione revocata: Termine per la svendita: 07.02.2019, Termine per l'utilizzo: 07.02.2020

Categoria di prodotti:

Titolare

dell'autorizzazione:

Numero federale di

omologazione:

Erbicida

Omya (Schweiz) AG

W-4993

Principio:

Tenore:

Codice di formulazione:

Principio attivo: Acidi grassi (sali di

potassio)

2.28 % 22.68 g/l

AL liquido (utilizzo senza

diluizione)

Applicazioni

A

Coltura

Agente

patogeno/Efficacia

Dosaggio

Restrizioni

O Frutticoltura in generale

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Muschi (Briofite)

Dose: 100 ml/m²

1, 2, 3, 4, 5

Alchechengio

Carciofi

Cardo

Cicoria belga

Cucurbitacee

Fagiolo rampicante

Melanzana

Peperone

Pepino

Pomodori

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 100 ml/m²

1, 2, 3, 4, 6,

Asparagi

Rabarbaro

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 100 ml/m²

Applicazione: Dopo

il raccolto.

1, 2, 3, 4, 6,

A

Coltura

Agente

patogeno/Efficacia

Dosaggio

Restrizioni

G Maggese

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 100 ml/m²

1, 2, 3, 4

Alberi e arbusti (al di fuori della foresta)

Colture da fiore e piante verdi

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Muschi (Briofite)

Dose: 100 ml/m²

1, 4, 7

Scarpate e strisce verdi lungo le vie di

comunicazione (conformemente

ORRPChim)

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Muschi (Briofite)

Dose: 100 ml/m²

Applicazione:

Pronto all'uso.

1, 4, 8, 9

Restrizioni e osservazioni:

Soltanto in orti familiari.

Al massimo 4 trattamenti per anno.

Al più tardi entro fine settembre.

Trattamento pianta per pianta.

Le parti verdi e non legnose delle piante coltivate non devono entrare in contatto con l'erbicida.

Trattamento solo della superficie tra le file.

Le parti verdi e non legnose delle piante coltivate non devono entrare in contatto con l'erbicida.

Richiesta una schermatura.

Rendere attenti sulla potenziale ricrescita di monocotiledoni e dicotiledoni pluriennali.

Conformemente all'ordinanza sulla riduzione dei rischi inerenti ai prodotti chimici (ORRPChim):

Soltanto trattamenti pianta per pianta su piante problematiche, che non possono essere combattute

efficacemente con altre misure.

Caratterizzazione di pericolo:

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

EUH 401 Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

H315 Provoca irritazione cutanea.

H319 Provoca grave irritazione oculare.

H335 Può irritare le vie respiratorie.

SP 1 Non contaminare l'acqua con il prodotto o il suo imballaggio.

Avvertenza:

Attenzione

Simboli e indicazioni di pericolo:

Identificatore chiave

GHS07

Simbolo

Indicazione di pericolo Attenzione pericolo

In caso di dubbio valgono soltanto i documenti originali dell'omologazione. La menzione di un prodotto,

principio attivo o di una ditta non rappresenta alcuna raccomandazione.

7-12-2018

Re‐evaluation of propane‐1,2‐diol esters of fatty acids (E 477) as a food additive

Re‐evaluation of propane‐1,2‐diol esters of fatty acids (E 477) as a food additive

Published on: Thu, 06 Dec 2018 The EFSA Panel on Food Additives and Flavourings (FAF) provides a scientific opinion re‐evaluating the safety of propane‐1,2‐diol esters of fatty acids (E 477) when used as a food additive. The Scientific Committee on Food (SCF) in 1978 endorsed the acceptable daily intake (ADI) of 25 mg/kg body weight (bw) per day, expressed as propane‐1,2‐diol, established by the Joint FAO/WHO Expert Committee on Food Additives (JECFA) in 1974. No adverse effects were observed in short‐t...

Europe - EFSA - European Food Safety Authority Publications

11-10-2018

Re‐evaluation of oxidised soya bean oil interacted with mono‐ and diglycerides of fatty acids (E 479b) as a food additive

Re‐evaluation of oxidised soya bean oil interacted with mono‐ and diglycerides of fatty acids (E 479b) as a food additive

Published on: Wed, 10 Oct 2018 00:00:00 +0200 The EFSA Panel on Food Additives and Flavourings (FAF) provides a scientific opinion re‐evaluating the safety of thermally oxidised soya bean oil interacted with mono‐ and diglycerides of fatty acids (TOSOM) (E 479b) when used as a food additive. The Scientific Committee on Food (SCF) and the Joint FAO/WHO Expert Committee on Food Additives (JECFA) derived an acceptable daily intake (ADI) of 25 and 30 mg/kg body weight (bw) per day, respectively. There was n...

Europe - EFSA - European Food Safety Authority Publications

26-11-2018


Withdrawn application: HopGuard Gold, purified semi-solid extract from Humulus lupulus L. containing approximately 48% of beta acids as potassium salts, Date of withdrawal: 12/04/2018, Initial authorisation

Withdrawn application: HopGuard Gold, purified semi-solid extract from Humulus lupulus L. containing approximately 48% of beta acids as potassium salts, Date of withdrawal: 12/04/2018, Initial authorisation

Withdrawn application: HopGuard Gold, purified semi-solid extract from Humulus lupulus L. containing approximately 48% of beta acids as potassium salts, Date of withdrawal: 12/04/2018, Initial authorisation

Europe - EMA - European Medicines Agency

22-3-2018

Comunicazione EMA su medicinali a base di acidi grassi omega-3 (23/03/2018)

Comunicazione EMA su medicinali a base di acidi grassi omega-3 (23/03/2018)

L’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) sta rivalutando l’uso dei medicinali a base di acidi grassi omega-3 in pazienti che hanno avuto  un infarto, come seguito di indagini che mostrano che questi medicinali, da assumere per via orale, potrebbero non prevenire la ricorrenza di malattie cardiache o ictus.

Italia - AIFA - Agenzia Italiana del Farmaco