Betnovate-C

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Betnovate-C Crema
  • Forma farmaceutica:
  • Crema
  • Composizione:
  • betamethasonum 1 mg ut betamethasoni valeras, clioquinolum 30 mg, mantenuto.: chlorocresolum, excipiens annuncio unguentum pro 1 g.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Betnovate-C Crema
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Entzündliche, sekundär infizierte Dermatosen

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 32026
  • Data dell'autorizzazione:
  • 04-11-1966
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Betnovate®-C

GlaxoSmithKline AG

Che cos’è Betnovate-C e quando si usa?

Betnovate-C contiene come principio attivo principale un corticosteroide a forte attività per uso

esterno. Esso viene impiegato per il trattamento di eczemi di diversa origine, psoriasi, reazioni alle

punture di insetti e altre malattie della pelle di tipo infiammatorio o allergico.

L'uso di Betnovate-C porta un rapido alleviamento delle manifestazioni che accompagnano la

malattia della pelle, quali prurito, bruciore o arrossamento.

Betnovate-C contiene inoltre un principio attivo disinfettante e viene pertanto prescritto dal medico

in caso di presenza concomitante di infezione micotica.

Betnovate-C va utilizzato solo su prescrizione del medico.

Quando non si può usare Betnovate-C?

In presenza di rosacea, acne, prurito della cute senza infiammazione, prurito anale o della zona

genitale, reazioni infiammatorie della pelle in prossimità della bocca e con malattie della pelle

causate in prima linea da virus (p. es. infezioni erpetiche quali herpes labiale, varicella, ecc.), da

batteri o da funghi.

Betnovate-C non va usato nei bambini di età minore di due anni e comunque non va usato per

l'eczema da pannolino.

Quando è richiesta prudenza nell’uso di Betnovate-C?

Betnovate-C è un farmaco a forte attività. Non usare per periodi maggiori della durata di trattamento

prescritta dal medico, solitamente pari a 2-4 settimane, per evitare che intervengano danni alla pelle.

Se entro qualche giorno la malattia della pelle non risponde alla terapia o se addirittura peggiora,

consulti il suo medico. Può darsi che si tratti di un'allergia o di un'infezione dovuta a microrganismi

non sensibili. Informi il suo medico anche in caso di comparsa di prurito e arrossamento, vescicole,

forte assottigliamento della pelle o lesioni.

Informi il suo medico, se è allergico al betametasone o a uno degli altri componenti del

medicamento. Betnovate-C va utilizzato solamente con cautela in caso di allergia allo iodio.

Questo medicamento non va utilizzato ogni giorno ininterrottamente per più di quattro settimane.

L'eventuale uso ininterrotto per lunghi periodi è possibile solo dietro prescrizione esplicita da parte

del medico.

Va evitato l'uso del prodotto su grandi superfici (più del 10% della superficie corporea), come pure

l'uso su zone della pelle da cui il principio attivo può essere assorbito nel sangue con maggiore

facilità (ferite aperte, pelle lesa, pieghe della pelle, pieghe delle articolazioni, spazi tra le dita delle

mani o dei piedi, zone di transizione tra pelle e mucosa e zona perioculare).

Utilizzi bendaggi occlusivi sopra questo medicamento solo dietro indicazione del medico. Se utilizza

Betnovate-C sotto un bendaggio occlusivo, presti attenzione alla pulizia della pelle prima

dell'applicazione di un nuovo bendaggio, al fine di evitare infezioni.

In presenza di eczema nell'area di un'ulcera della gamba, l'impiego di un corticosteroide topico può

aumentare il rischio di reazione allergica o di infezione nell'area dell'ulcera.

Si rivolga al suo medico nel caso in cui sviluppi un'infezione.

Come per tutti i corticosteroidi, è bene evitare l'applicazione a lungo termine (più di una settimana)

sulla pelle particolarmente sensibile del viso e nei pressi degli organi genitali. Se in casi eccezionali

il medico dovesse ordinarne l'applicazione sulle palpebre, occorre evitare con attenzione che il

prodotto entri a contatto con gli occhi.

Nei bambini piccoli, a partire da due anni di età, e nei bambini più grandi, Betnovate-C va applicato

con particolare attenzione, per periodi brevi e solo su superfici ridotte.

Betnovate-C va impiegato solo per l'attuale affezione cutanea, per cui è stato prescritto dal medico,

ma non per eventuali dermopatie successive. Betnovate-C non va dato ad altre persone.

Informi il suo medico o il farmacista nel caso in cui:

·soffre di altre malattie,

·soffre di allergie o

·assume o applica esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!).

Si può usare Betnovate-C durante la gravidanza o l’allattamento?

Durante la gravidanza, o se si intende iniziare una gravidanza, deve impiegare Betnovate-C

esclusivamente su indicazione del medico. Durante l'allattamento non si deve usare Betnovate-C. Se

dovesse utilizzare ugualmente Betnovate-C durante l'allattamento, non lo applichi nella zona del

seno, al fine di evitare che il bambino lo ingerisca inavvertitamente.

Come usare Betnovate-C?

A meno che il medico abbia fornito istruzioni diverse, Betnovate-C va applicato con parsimonia 1-2

volte al giorno sulle zone di pelle ammalate, fino alla comparsa del miglioramento. Successivamente

il processo di guarigione va sostenuto, secondo la prescrizione del medico, proseguendo il

trattamento con applicazioni di frequenza giornaliera o minore. Si lavi le mani dopo l'applicazione, a

meno che il trattamento non riguardi le mani.

Se impiega anche un prodotto per la cura della pelle (crema idratante), attenda l'assorbimento

completo di Betnovate-C prima di applicare il prodotto di cura.

Se ha dimenticato un'applicazione di Betnovate-C, la esegua non appena se ne ricorda e poi prosegua

il trattamento come di consueto. Non applichi una quantità maggiore di medicamento, se ha

dimenticato la precedente applicazione.

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento

sia troppo debole o troppo forte, ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere Betnovate-C?

Durante l'utilizzazione di Betnovate-C possono manifestarsi gli effetti collaterali seguenti: effetti

indesiderati di carattere locale quali irritazione della pelle, bruciore, prurito e secchezza, come pure

reazioni di ipersensibilità.

Se si manifestassero segni di ipersensibilità, interrompere subito il trattamento e informare il medico.

Sono stati osservati anche casi di peggioramento o di ricaduta della malattia della pelle per cui viene

effettuato il trattamento.

Il trattamento intensivo e di lunga durata con corticosteroidi a forte attività, particolarmente se

l'applicazione avviene sotto bendaggi occlusivi o nelle pieghe del corpo, possono comportare

assottigliamento della pelle, formazione di strie, pieghe cutanee, dilatazione di piccoli vasi

superficiali della pelle, alterazioni della pigmentazione, aumento di peso, faccia a forma di luna,

secchezza cutanea, perdita di capelli e incremento della peluria corporea.

Nella psoriasi, in casi molto rari, durante o dopo il trattamento è possibile la formazione di piccoli

noduli purulenti sottocutanei.

Nei bambini, particolarmente nei lattanti e nei bambini piccoli, va ricordato che i principi attivi

passano in misura maggiore nel flusso sanguigno, per cui in caso di utilizzo prolungato possono

verificarsi tra l'altro anche disturbi della crescita. Inoltre, i pannolini possono avere l'effetto di un

bendaggio occlusivo.

Nel caso lei noti effetti collaterali che non sono stati qui descritti, informi il suo medico o farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Betnovate-C può alterare la colorazione della pelle, dei capelli e dei tessuti. Per evitare

l'ingiallimento degli indumenti è bene coprire le zone trattate con un bendaggio.

Conservare Betnovate-C a temperatura ambiente (15-25 °C) e fuori dalla portata dei bambini. Il

medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Il suo medico o il suo farmacista, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata,

possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Betnovate-C?

1 g di Betnovate-C crema contiene 1 mg di betametasone (sotto forma di betametasone valerato) e

30 mg di cliochinolo come principi attivi, nonché clorocresolo come conservante e altre sostanze

ausiliarie (base lavabile non grassa).

Numero dell’omologazione

Betnovate-C crema: 32026 (Swissmedic).

Dov’è ottenibile Betnovate-C? Quali confezioni sono disponibili?

Betnovate-C può essere ottenuto in farmacia, dietro presentazione della prescrizione medica.

Crema in confezione da 30 g.

Titolare dell’omologazione

GlaxoSmithKline AG, 3053 Münchenbuchsee

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel febbraio 2014 dall'autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).