Betacorton

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Betacorton Fettcrème
  • Forma farmaceutica:
  • Fettcrème
  • Composizione:
  • halcinonidum 1 mg, ureum 100 mg, mantenuto.: triclosanum, chlorhexidini dihydrochloridum, excipiens annuncio unguentum pro 1 g.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Betacorton Fettcrème
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Nicht infizierte, entzündliche Dermatosen

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 44206
  • Data dell'autorizzazione:
  • 17-12-1981
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Transferiert von Galderma Schweiz AG

Informazione destinata ai pazienti

Legga attentamente il foglietto illustrativo prima di fare uso del medicamento.

Questo medicamento le è stato prescritto personalmente e quindi non deve essere consegnato ad altre

persone, anche se i sintomi sono gli stessi. Il medicamento potrebbe nuocere alla loro salute.

Conservi il foglietto illustrativo per poterlo rileggere all'occorrenza.

Betacorton® crema/crema grassa

Che cos'è il Betacorton e quando si usa?

Il Betacorton è un preparato corticosteroideo cutaneo molto efficace contenente i principi attivi

alcinonide e urea. Possiede spiccate proprietà antinfiammatorie, antipruriginose ed antiallergiche.

L'aggiunta dell'urea intensifica l'azione del preparato grazie ad un'umidificazione dello strato corneo

ed ad un migliore riassorbimento del principio attivo. Il Betacorton viene utilizzato solo su

prescrizione medica per il trattamento di malattie cutanee infiammatorie, sensibili ad una

corticoterapia esterna:

eczema di contatto, eczema seborroico, neurodermite, psoriasi. La crema va applicata soprattutto

sulle lesioni essudative, la crema grassa sulla pelle secca e squamosa.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Questo preparato le è stato prescritto dal medico per il trattamento della sua attuale malattia della

pelle. Non lo utilizzi quindi senza il consenso del medico per altre malattie della pelle e non lo dia ad

altre persone.

Quando non si può usare il Betacorton?

In caso di infezioni della pelle causate da virus, batteri e funghi, dopo una vaccinazione e in caso di

nota allergia ad una delle sostanze del preparato. Non va usato vicino agli occhi e sulle ferite aperte.

Quando è richiesta prudenza nell’uso di Betacorton?

Il Betacorton è un medicamento molto potente. Non superi la durata di trattamento prescritta dal

medico, che di solito è di 2-3 settimane, perché potrebbero subentrare danni alla pelle. Consulti il suo

medico se l'affezione cutanea non migliora dopo un paio di giorni di trattamento o addirittura

peggiora. Gli comunichi pure se si manifestano prurito e rossore, vesciche o un forte assottigliamento

con fragilità della pelle.

E da evitare l'uso su una superficie estesa (superiore al 10 % della superficie corporea) come pure

l'applicazione su parti dove l'assorbimento è particolarmente intenso (ferite aperte, cute danneggiata,

pieghe corporee [sotto le ascelle, nella regione inguinale], pieghe articolari, sul confine tra pelle e

mucose [quindi attorno agli occhi], tra le dita delle mani e rispettivamente dei piedi).

Sul viso l'uso richiede prudenza e deve durare il meno possibile.

Nei bambini e negli adolescenti l'efficacia e la sicurezza di Betacorton non sono state ancora testate.

Informi il suo medico o il suo farmacista se soffre di altre malattie, soffre di allergie o assume o

applica esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa).

Si può impiegare il Betacorton durante la gravidanza o l'allattamento?

Se è incinta o desidera diventarlo oppure se allatta, può utilizzare Betacorton esclusivamente con il

consenso del medico.

Come usare il Betacorton?

Salvo diversa prescrizione del medico, applicare in strato sottile due volte al giorno sulle parti malate

e frizionare leggermente. Quando sparisce l'infiammazione basta un'applicazione giornaliera,

eventualmente in alternanza con un preparato composto di sola sostanza di base (senza principi

attivi). In generale il periodo di trattamento non dovrebbe durare più di 2-3 settimane.

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l’azione del medicamento

sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere il Betacorton?

Con l'applicazione di Betacorton possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali:

Effetti collaterali locali quali irritazione della pelle, bruciore, prurito e secchezza, come pure reazioni

allergiche. Dopo un trattamento a lunga durata si possono riscontrare i tipici effetti collaterali dei

corticosteroidi come una diminuzione dello spessore cutaneo, con visibilità dei vasi sanguigni e

l`apparizione di strie bianche. Queste manifestazioni possono essere evitate alternando il trattamento

con preparati contenenti soltanto sostanze base senza principi attivi e limitando la durata

dell'applicazione.

Nei bambini, soprattutto neonati e bambini piccoli, bisogna considerare che il principio attivo penetra

maggiormente nella circolazione, di conseguenza se usato per un lungo periodo possono subentrare

problemi di crescita.

Se durante il trattamento subentra un peggioramento e se i sintomi durano più a lungo di una

settimana, deve consultare nuovamente il medico. Si potrebbe trattare di un'infezione (p.es. da fungo)

o di una reazione allergica ad uno dei componenti del Betacorton.

Se osserva effetti collaterali qui non descritti dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Il Betacorton deve essere tenuto fuori della portata dei bambini e conservato a temperatura ambiente

(15-25°C).

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con "EXP." sulla confezione.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di documentazione professionale dettagliata, possono

darle ulteriori informazioni.

Che cosa contiene il Betacorton?

1 g di crema contiene 1 mg di alcinonide, 50 mg di urea, i conservanti triclosano e clorexidina

cloridrato, l'antiossidante butilidrossianisolo (E 320) ed altre sostanze ausiliarie.

1 g di crema grassa contiene 1 mg di alcinonide, 100 mg di urea, i conservanti triclosano e

clorexidina cloridrato ed altre sostanze ausiliarie.

Numero dell’omologazione

44205, 44206 (Swissmedic)

Dov'è ottenibile il Betacorton? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia dietro presentazione della prescrizione medica.

Crema: tubetti da 20 g e 50 g.

Crema grassa: tubetti da 20 g e 50 g.

Titolare dell’omologazione

Galderma SA, CH-6330 Cham

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel dicembre 2006 dall'autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).