Banarg 4%

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Banarg 4%
  • Forma farmaceutica:
  • GA gas (in pressione)
  • Utilizzare per:
  • Piante
  • Tipo di medicina:
  • Agrochimico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Banarg 4%
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Fitoregolatore

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • UFAG - Ufficio federale dell'agricoltura. OFAG - Office fédéral de l'agriculture. BLW - Bundesamt für Landwirtschaft.
  • Numero dell'autorizzazione:
  • W-7173
  • Ultimo aggiornamento:
  • 18-11-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Denominazione commerciale: Banarg 4%

Elenco dei prodotti fitosanitari (stato: 06.11.2018)

Categoria di prodotti:

Titolare dell'autorizzazione:

Numero federale di omologazione:

Fitoregolatore

PanGas AG

W-7173

Principio:

Tenore:

Codice di formulazione:

Principio attivo: Etilene 4 %

GA gas (in pressione)

Applicazioni

A

Coltura

Agente patogeno/Efficacia

Dosaggio

Restrizioni

Serra:

Pomodori

Accellerazione e

sincronizzazione della maturità

dei frutti

Dose: 3 - 5 ppm

Applicazione: Dopo la cimatura

delle piante (ottobre/novembre).

1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8,

9, 10, 11

Raccolto

stoccato

Accellerazione e

sincronizzazione della maturità

dei frutti

Dose: 100 ppm

4, 5, 12, 13, 14, 15

Raccolto

stoccato

Inibizione della germinazione

Dose: 4 - 10 ppm

4, 5, 12, 16, 17

Restrizioni e osservazioni:

Il trattamento può causare una diminuzione della consistenza della frutta.

Durante l'iniezione e fino alla raccolta mantenere una temperatura media superiore a 20°C.

Nella serra non vi deve essere alcuna coltura oltre ai pomodori.

Nell'utilizzare gas pressurizzati osservare le indicazioni di pericolo e i consigli di prudenza

generali riportati nella scheda dei dati di sicurezza.

Assicurarsi che nessuno acceda al locale durante il trattamento.

Alla fine del periodo necessario per trattamento: le serre vanno areate a lungo prima di

riaccedervi.

L'etilene è leggermente volatile e può causare reazioni in piante sensibili all'etilene presenti in

serre adiacenti. Vanno adottate misure precauzionali.

Applicazione durante 5 - 7 notti consecutive.

Il trattamento può causare colorazioni giallastre, avvizzimento e senescenza nella coltura.

10.Per uso unicamente in serra mediante il sistema di distribuzione del CO2.

11.Omogeneizzare la distribuzione del gas nella serra usando ventilatori.

12.Terminata la durata d'azione: Aerare a lungo i locali prima di riaccedervi.

13.Autorizzato esclusivamente per il trattamento dei seguenti prodotti: banane.

14.1 trattamento per 24-48 h in camera di maturazione.

15.Per accedere ai locali trattati nel tempo di azione: indossare mascherina di protezione delle vie

respiratorie (AX).

16.Autorizzato esclusivamente per il trattamento dei seguenti prodotti: patate.

17.Non utilizzare nello stoccaggio di patate da trasformazione.

Caratterizzazione di pericolo:

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

EUH 401 Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

H280 Contiene gas sotto pressione; può esplodere se riscaldato.

SP 1 Non contaminare l'acqua con il prodotto o il suo imballaggio.

Avvertenza:

Attenzione

Simboli e indicazioni di pericolo:

Identificatore chiave

GHS04

Simbolo

Indicazione di pericolo Gas sotto pressione

In caso di dubbio valgono soltanto i documenti originali dell'omologazione. La menzione di un prodotto,

principio attivo o di una ditta non rappresenta alcuna raccomandazione.

1-12-2018

Safety assessment of the process ‘RecyPET Hungária’, based on RecyPET Hungária technology, used to recycle post‐consumer PET into food contact materials

Safety assessment of the process ‘RecyPET Hungária’, based on RecyPET Hungária technology, used to recycle post‐consumer PET into food contact materials

Published on: Fri, 30 Nov 2018 The EFSA Panel on Food Contact Materials, Enzymes and Processing Aids (CEP) assessed the safety of the recycling process RecyPET Hungária (EU register number RECYC0146). The input is hot caustic washed and dried poly(ethylene terephthalate) (PET) flakes originating from collected post‐consumer PET containers, containing no more than 5% of PET from non‐food applications. The flakes are dried and extruded. The output of the extrusion step is cut into pellets in an underwater...

Europe - EFSA - European Food Safety Authority Publications

9-11-2018

Safety assessment of the substance Ln 1,4‐benzene dicarboxylic acid (with Ln = La, Eu, Gd, Tb) for use in food contact materials

Safety assessment of the substance Ln 1,4‐benzene dicarboxylic acid (with Ln = La, Eu, Gd, Tb) for use in food contact materials

Published on: Wed, 07 Nov 2018 00:00:00 +0100 The EFSA Panel on Food Contact Materials, Enzymes and Processing Aids (CEP Panel) assessed the safety of the additive Ln 1,4‐benzene dicarboxylic acid (with Ln = La, Eu, Gd, Tb) for use in food contact materials. It is a family of mixtures combining the four lanthanides lanthanum (La), europium (Eu), gadolinium (Gd) and/or terbium (Tb) in different proportions as their 1,4‐benzene dicarboxylate complexes, used as a taggant in plastics for authentication and ...

Europe - EFSA - European Food Safety Authority Publications

29-8-2018

Safety assessment of the process ‘General Plastic’, based on Starlinger Decon technology, used to recycle post‐consumer PET into food contact materials

Safety assessment of the process ‘General Plastic’, based on Starlinger Decon technology, used to recycle post‐consumer PET into food contact materials

Published on: Fri, 10 Aug 2018 00:00:00 +0200 This scientific opinion of the EFSA Panel on Food Contact Materials, Enzymes, Flavourings and Processing Aids (CEF Panel) deals with the safety evaluation of the recycling process General Plastic (EU register No RECYC153), which is based on the Starlinger Decon technology. The decontamination efficiency of the process was demonstrated by a challenge test. The input of this process is hot caustic washed and dried poly(ethylene terephthalate) (PET) flakes orig...

Europe - EFSA - European Food Safety Authority Publications

1-10-2018

EU/3/16/1762 (Pharma Gateway AB)

EU/3/16/1762 (Pharma Gateway AB)

EU/3/16/1762 (Active substance: Synthetic 15-amino-acid macrocyclic peptide acylated with a polyethyleneglycol palmitoylated linker) - Transfer of orphan designation - Commission Decision (2018)6399 of Mon, 01 Oct 2018 European Medicines Agency (EMA) procedure number: EMA/OD/107/16/T/01

Europe -DG Health and Food Safety

18-5-2018

EU/3/13/1220 (IQVIA RDS Ireland Limited)

EU/3/13/1220 (IQVIA RDS Ireland Limited)

EU/3/13/1220 (Active substance: Poly[2-[(4-{[1-carboxy-2-(hexadecylcarbamoyl)ethyl]sulfanyl}-2,3-bis({2-[((2S)-2-(2-{[(2R)-2-carbamoyl-(2-{[(2S)-1-ethoxy-3-(3-hydroxy-4oxo-1,4-dihydropyridin-1-yl)-1-oxopropan-2-yl]carbamoyl}ethyl]sulfanyl}-3-{[(2S)-1-ethoxy-3-(3-hydroxy-4-oxo-1,4-dihydropyridin-1-yl)-1-oxopropan-2-yl]carbamoyl}propanamido)-3-(3-hydroxy-4-oxo-1,4-dihydropyridin-1-yl)propanoyl Ethyl ester) )-methoxy]acetyl}oxy)butyl)sulfanyl]-3-(hexadecylcarbamoyl)propanoic acid]-poly(ethylene glycol)-este...

Europe -DG Health and Food Safety