Alopex

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Alopex
  • Forma farmaceutica:
  • SG granulare solubile in acqua
  • Utilizzare per:
  • Piante
  • Tipo di medicina:
  • Agrochimico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Alopex
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Erbicida

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • UFAG - Ufficio federale dell'agricoltura. OFAG - Office fédéral de l'agriculture. BLW - Bundesamt für Landwirtschaft.
  • Numero dell'autorizzazione:
  • W-6942
  • Ultimo aggiornamento:
  • 18-11-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Denominazione commerciale: Alopex

Elenco dei prodotti fitosanitari (stato: 06.11.2018)

Categoria di prodotti:

Titolare dell'autorizzazione:

Numero federale di omologazione:

Erbicida

Omya (Schweiz) AG

W-6942

Principio:

Tenore:

Codice di formulazione:

Principio attivo: Clopiralid 72 %

SG granulare solubile in acqua

Applicazioni

A

Coltura

Agente patogeno/

Efficacia

Dosaggio

Restrizioni

B Fragola

Dicotiledoni

annuali (malerbe)

Dicotiledoni

pluriennali

(malerbe)

Dose: 167 g/ha

Termine d'attesa: 28 Giorni

Applicazione: In primavera prima

della fioritura o in estate dopo il

raccolto.

1, 2

G Cipolle

Dicotiledoni

annuali (malerbe)

Dicotiledoni

pluriennali

(malerbe)

Dose: 0.083 kg/ha

Termine d'attesa: 6 Settimane

Applicazione: In post-emergenza,

dallo stadio di 2 foglie della

coltura.

3, 4, 5

G Rabarbaro

Dicotiledoni

annuali (malerbe)

Dicotiledoni

pluriennali

(malerbe)

Dose: 0.167 kg/ha

Applicazione: Dopo il raccolto,

dopo l'emergenza delle malerbe.

4, 6, 7, 8, 9

Barbabietole da foraggio e da

zucchero

Dicotiledoni

annuali (malerbe)

Dicotiledoni

pluriennali

(malerbe)

Dose: 167 g/ha

Termine d'attesa: 90 Giorni

6, 10

F Colza autunnale

Dicotiledoni

annuali (malerbe)

Dicotiledoni

pluriennali

(malerbe)

Dose: 167 g/ha

Applicazione: In primavera fino

allo statio "gemme fiorali

formate" (BBCH 50).

6, 11

F Prati e pascoli

Cardi perenni

Concentrazione: 0.04 %

Termine d'attesa: 3 Settimane

12, 13

A

Coltura

Agente patogeno/

Efficacia

Dosaggio

Restrizioni

Alberi e arbusti (al di fuori della

foresta)

Cardi perenni

Concentrazione: 0.04 %

Applicazione: Dal 3° anno.

Quando i cardi sono alti 10-20

13, 14, 15

S Vivai forestali

Cardi perenni

Concentrazione: 0.04 %

Applicazione: Quando i cardi

sono alti 10-20 cm. Dal 3° anno.

13, 14, 15

Lungo le strade nazionali e

cantonali

Ambrosia

Concentrazione: 0.04 %

Scarpate e strisce verdi lungo le

vie di comunicazione

(conformemente ORRPChim)

Ambrosia

Cardi perenni

Concentrazione: 0.04 %

Ö Superficie coltiva aperta

Stoppione

Concentrazione: 0.04 %

Ö Superficie inerbita

Stoppione

Concentrazione: 0.04 %

Termine d'attesa: 3 Settimane

12, 18

Restrizioni e osservazioni:

Al massimo 1 trattamento per coltura e anno.

Trattemento dopo la raccolta al più tardi fino al 15 settembre.

Al massimo 2 trattamenti per coltura.

Il prodotto può provocare danni alla coltura. Rispettare le misure di prevenzione fissate dal titolare

dell'autorizzazione.

Non trattare in autunno ed in inverno.

Al massimo 1 trattamento per anno e particella.

La dose si riferisce alla superficie effettiva da trattare.

Durante il trattamento la coltura non deve entrare in contatto con l'erbicida. Richiesta una

schermatura.

Autorizzato come uso minore secondo l'art. 35 OPF (minor use).

10.Le foglie delle barbabietole trattate non devono essere impiegate per il foraggiamento di lattifere.

11.La copertura della coltura può provocare una diminuzione dell'efficaia del trattamento.

12.Pascolo o sfalcio (foraggio fresco o conservato) al più presto 3 settimane dopo il trattamento.

Eccezione: per gli animali non in lattazione il termine di attesa è di 2 settimane.

13.Trattamento pianta per pianta.

14.In colture o varietà sensibili può provocare danni legati ad un'eventuale fitotossicità: effettuare un

trattamento di prova prima del trattamento generale.

15.Trattamento con campana di protezione.

16.Conformemente all'ordinanza sulla riduzione dei rischi inerenti ai prodotti chimici (ORRPChim,

allegato 2.5): Soltanto trattamenti pianta per pianta su piante problematiche lungo le strade

nazionali e cantonali, sempre che non possono essere combattute con altre misure.

17.Conformemente all'ordinanza sulla riduzione dei rischi inerenti ai prodotti chimici (ORRPChim,

allegato 2.5), soltanto trattamenti pianta per pianta su piante problematiche su scarpate e strisce

verdi lungo le strade e i binari ferroviari, sempre che non possono essere combattute con altre

misure.

18.Per il trattamento pianta per pianta secondo l'ordinanza sui pagamenti diretti (OPD).

Caratterizzazione di pericolo:

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

EUH 401 Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

H410 Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.

SP 1 Non contaminare l'acqua con il prodotto o il suo imballaggio.

Avvertenza:

Attenzione

Simboli e indicazioni di pericolo:

Identificatore chiave

GHS09

Simbolo

Indicazione di pericolo Pericoloso per l'ambiente acquatico

In caso di dubbio valgono soltanto i documenti originali dell'omologazione. La menzione di un prodotto,

principio attivo o di una ditta non rappresenta alcuna raccomandazione.