EVVIVA

Italia - italiano - Ministero della Salute

Principio attivo:
BUPROFEZIN;
Commercializzato da:
CHEMIA S.P.A.
INN (Nome Internazionale):
BUPROFEZIN;
Dosaggio:
25.0 g I valori indicati sono per 100 g di prodotto.
Forma farmaceutica:
SOSPENSIONE CONCENTRATA
Area terapeutica:
INSETTICIDA
Stato dell'autorizzazione:
Revocato
Numero dell'autorizzazione:
012294
Data dell'autorizzazione:
2004-07-21

Informazioni mediche:

Sintomi(rilevati in animali da esperimento): disturbi

dell’accomodamento, miosi, lacrimazione.

Terapia :non provocare il vomito. Trattamento sintomatico e di suppor-

to

Consultare un Centro Antiveleni

CARATTERISTICHE

Il prodotto è un insetticida regolatoredi crescita che agisce per contat-

to, per ingestione e per asfissia, nonè sistemico ma parzialmente cito-

tropico. Blocca la crescita di diversi insetti negli stadi preimmaginali

interferendo nei processi di formazione della chitina. Possiede inoltre

un’azione sterilizzante sulle femmine.

DOSI, MODALITÀ E CAMPI D’IMPIEGO

Agrumi (arancio, limone, mandarino, clementino, tangerino):

-contro Cocciniglie, alla migrazione delle neanidi...100-150 ml/hl

(minimo 2lt/ha)

-contro mosca bianca ealtri Aleurodidi...................100 ml/hl

Melo, Pero, Pesco, Actinidia, Olivo:

contro Cocciniglie, alla migrazione delle neanidi......100-150 ml/hl

(minimo 2 lt/ha)

Per il controllo delle Coccinigliela dose più elevata si applica quando

è necessario eliminare forti infestazioni in atto, in modo particolare di

cocciniglie scudettate. In caso dischiusure molto scalari, può essere

necessario intervenire due volte a intervalli di circa 15 giorni alla dose

di 30 ml/hl. Contro le specie dicocciniglie che presentano più genera-

zioni all’anno, ad esempio : coccinigliabianca del pesco, cocciniglia di

San Josè, Aonidiella aurantii è bene eseguire i trattamenti contro la

generazione che precede quella che può attaccare il frutto in quanto,

per il peculiare meccanismo d’azione del prodotto, la morte delle nea-

nidi può avvenire dopo che queste sisono già fissate sui frutti causan-

done il deprezzamento.

Melo, Vite : contro larve di Cicaline (Scaphoideus titanus, Empoasca

vitis, ecc.)............................................................60 - 100 ml/hl

OLTURE O RTIVE : Pomodoro, Peperone, Melanzana, Melone, Cetriolo,

Zucchino, Fagiolo, Fagiolino, Pisello, Lattuga

Contro Aleurodidi (Trialeurodesvaporariorum, Bemisia tabaci)

.........................................................................................100 ml/hl

Il prodotto non è un adulticida pertanto, qualora si ritenesse opportuno

o necessario un effetto abbattente immediato, miscelare con idoneo

adulticida. Per trattamento di mantenimento ai fini della protezione di

lunga durata delle colture dagli aleurodidi, contro popolazioni compo-

ste in gran maggioranza di larve può essere sufficiente trattare ad in-

tervalli di tre settimane circa alla dose ridotta di 40-50 ml/hl.

Evviva

Insetticida regolatore di crescita

Sospensione Concentrata

Evviva

Partita n.:*

Composizione:

g 100 di prodotto contengono:

Buprofezin puro g 25(=260 g/l)

Coformulanti q.b. a 100

Frasi di Rischio

Tossico per gli organismi acquatici, può

provocare a lungo termine effetti negativi

per l'ambiente acquatico

Consigli di Prudenza

Conservare fuori dalla portata dei bambini; Conservare lontano da ali-

menti o mangimi e da bevande; Non mangiare, nè bere, nè fumare

durante l'impiego; Non gettare i residui nelle fognature; Non disperdere

nell'ambiente. Riferirsi alle istruzioni speciali/schede informative in ma-

teria di sicurezza

44040 - S. Agostino (FE) - S.S. 255, km 46

Officina di Produzione :

Chemia S.p.A. - S. Agostino (FE) - S.S. 255 km 46

Registrazione n. 12294 Ministero della Salute del 21/07/2004

Contenutonetto:ml 5, 10,50, 100, 150, 200, 250, 500;

Riso, Frumento : contro: Cicaline.................................100 ml/hl

Cotone: contro larve di Aleurodidi (Bremisia tabaci).......100 ml/hl

Floreali, Ornamentali, Forestali e Vivai

Contro Cocciniglie:

- forme svernanti alla ripresa vegetativa.........160-200 ml/hl

- neanidi in migrazione....................................100 ml/hl

Preparazione della poltiglia :stemperare in poca acqua a parte la

prestabilita dose di prodotto e versare quindi il tutto nel totale quantita-

tivo di acqua o nelle poltiglie a cui si vuole associare, agitando con

cura.

COMPATIBILITÀ.

Il prodotto non è compatibile con i prodotti a reazione alcalina, quali

poltiglia bordolese e calce.Avvertenza:in caso di miscela con altri

formulati deve essere rispettatoil periodo di carenza più lungo. Devo-

no inoltre essere osservate le normeprecauzionali prescritte per i pro-

dotti più tossici. Qualora si verificassero casi di intossicazione informa-

re il medico della miscelazione compiuta.

Sospendere i trattamenti :

Arancio, Limone, Clementino, Tangerino, Mandarino, Melo, Pero, Pe-

sco: 7 giorni prima della raccolta

Melone, Cetriolo, Zucchino, Fagiolino, Pisello, Peperone, Melanzana,

Fagiolo: 3 giorni prima della raccolta

Pomodoro: 2 giorni prima della raccolta

Vite: 15 giorni prima della raccolta

Actinidia : 30 giorni prima della raccolta

Olivo: 28 giorni prima della raccolta

Riso: 21 giorni prima della raccolta

Cotone (seme): 24 giorni prima della raccolta

Lattuga, Frumento: 14 giorni prima della raccolta

Evitare la contaminazione di corsi d’acqua perché tossico per i pesci

Attenzione !Da impiegare esclusivamentein agricoltura : ogni altro

uso è pericoloso. Chi impiega il prodotto è responsabile degli eventuali

danni derivanti da uso improprio del preparato.

DA NON APPLICARE CON MEZZI AEREI

PER EVITARE RISCHI PER L’UOMOE PER L’AMBIENTE SEGUIRE

LE ISTRUZIONI PER L’USO

NON CONTAMINARE ALTRE COLTURE, ALIMENTI, BEVANDE E

CORSI D'ACQUA

DA NON VENDERSI SFUSO

SMALTIRE LE CONFEZIONISECONDO LE NORME VIGENTI

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATONON DEVE ES-

SERE DISPERSONELL’AMBIENTE

NON OPERARE CONTRO VENTO

IL CONTENITORE NON PUO'ESSERE RIUTILIZZATO

NON CONTAMINARE L’ACQUA CON IL PRODOTTOOIL SUO

CONTENITORE. NON PULIRE IL MATERIALE D’APPLICAZIONE IN

PROSSIMITÀ DELLE ACQUE DI SUPERFICIE EVITARE LA CON-

TAMINAZIONE ATTRAVERSOI SISTEMI DI SCOLODELLE ACQUE

PERICOLOSO

PER

L’AMBIENTE

Etichetta / Foglietto illustrativo

Document Outline

Prodotti simili

Cerca alert relativi a questo prodotto

Condividi questa pagina