DEMETRINA FLOW

Italia - italiano - Ministero della Salute

Compralo Ora

Principio attivo:
DELTAMETRINA;
Commercializzato da:
DIACHEM S.P.A.
INN (Nome Internazionale):
DELTAMETHRIN;
Dosaggio:
1.51 g I valori indicati sono per 100 g di prodotto.
Forma farmaceutica:
SOSPENSIONE CONCENTRATA
Area terapeutica:
INSETTICIDA
Stato dell'autorizzazione:
Autorizzato
Numero dell'autorizzazione:
015213
Data dell'autorizzazione:
2011-08-01

Etichetta adeguata ai sensi del D.D. emesso in data 24/01/2017

DEMETRINA

®

FLOW

Insetticida in sospensione concentrata

MECCANISMO D’AZIONE: IRAC 3A

COMPOSIZIONE

100 g di prodotto contengono:

Deltametrina pura g 1,51 (= 15,7 g/l)

Coformulanti q.b.a g 100

INDICAZIONI DI PERICOLO: H410 Molto tossico per gli organismi acquatici con

effetti di lunga durata.

CONSIGLI DI PRUDENZA: P102 Tenere fuori dalla portata dei bambini.

PREVENZIONE: P270 Non mangiare, né bere, né fumare durante l'uso. P273 Non

disperdere nell’ambiente.

REAZIONE: P391 Raccogliere il materiale fuoriuscito.

CONSERVAZIONE: P401 Conservare lontano da alimenti o mangimi e da bevande.

SMALTIMENTO: P501 Smaltire il prodotto / recipiente in accordo alle norme vigenti

sui rifiuti pericolosi.

INFORMAZIONI

SUPPLEMENTARI

SUI

PERICOLI:

EUH208

Contiene

1,2-

benzisotiazol-3-one. Può provocare una reazione allergica. EUH 401 Per evitare rischi

per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

TITOLARE DELL’AUTORIZZAZIONE

DIACHEM S.P.A.

Via Tonale 15

ALBANO S.ALESSANDRO (BG) - Tel. 0363 355611

OFFICINA DI PRODUZIONE

DIACHEM S.P.A.- U.P. SIFA - CARAVAGGIO (BG)

DISTRIBUITO DA

Ital-Agro srl

Via Vittorio Veneto, 81 - 26857 Salerano sul Lambro (LO) - Tel. 0371 71090

Registrazione Ministero della Sanità n°

15213 del 01/08/2011

QUANTITA’ NETTA DEL PREPARATO: ml 1-10-50-100—200-250-500 litri 1-2-3-5

PARTITA N.

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI

Non contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenitore (Non pulire il materiale d’applicazione in

prossimità delle acque di superficie. Evitare la contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque

dalle aziende agricole e dalle strade).

Il prodotto è nocivo per api e insetti utili. Si consiglia di non trattare durante la fioritura.

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

Sintomi:

blocca

trasmissione

nervosa

iperstimolando

pre-postsinapticamente

terminazioni

neuronali. Particolare sensibilità da parte di pazienti allergici ed asmatici, nonché dei bambini. Sintomi a

carico del SNC: tremori, convulsioni, atassia; irritazione delle vie aeree: rinorrea, tosse, broncospasmo e

dispnea. Reazioni allergiche scatenanti: ipertermia, sudorazione, edemi cutanei, collasso vascolare

periferico. Terapia sintomatica e di rianimazione. Consultare un Centro antiveleni

CARATTERISTICHE

DEMETRINA FLOW è un insetticida piretroide in sospensione concentrata che agisce per contatto ed

ingestione . La mancanza di solventi e la bassa tossicità ne rendono l’impiego particolarmente adatto in

serra e nelle colture protette. Risulta dotato di un ampio spettro di azione insetticida e manifesta ottima

capacità di protezione delle colture anche a basse temperature. L’effetto repellente ne prolunga la durata

di azione, ostacolando la reinfestazione.

ATTENZIONE

MODALITA’ E DOSI DI IMPIEGO

Le dosi riportate in ml/hl si riferiscono a trattamenti a “volume normale”: per trattamenti a basso o ultra-basso volume

aumentare proporzionalmente le dosi, per garantire la stessa quantità di prodotto ad ha. Il prodotto deve essere preferibilmente

impiegato in interventi precoci e prima che l’insetto provochi l’accartocciamento delle foglie o penetri all’interno delle stesse.

Numero massimo di trattamenti ed intervallo d’intervento (salvo diversa indicazione per singola coltura): N. 3 ogni 7-14

giorni.

DEMETRINA FLOW si impiega alle dosi indicate sulle seguenti colture e contro i seguenti fitofagi:

AGRUMI (1 solo trattamento): contro Afidi e Mosca degli agrumi, Aleurodidi, Cocciniglie: 70-87 ml/hl.

FRUTTIFERI (Melo, Pero, Albicocco, Pesco, Ciliegio, Susino): su Ciliegio e Susino 3 trattamenti ogni 14 giorni:

- contro neanidi di Cocciniglia S. Josè in trattamenti estivi, Psilla, Cidia e Anarsia: 90 ml/hl.

- contro Carpocapsa: 60 ml/hl.

- contro Capua, Cacoecia, Microlepidotteri minatori di melo e pero, Antonomo, Maggiolini, Tentredine: 60-90 ml/hl.

- contro Afide verde del melo, Afidi del pesco, Tripidi e Mosca della frutta: 70-90 ml/hl.

- contro Aromia bungii di Albicocco, Pesco, Ciliegio, Susino: 60-90 ml/hl. In interventi localizzati al tronco: 200 ml/hl.

MANDORLO (3 trattamenti ogni 14 giorni): - contro Afidi (Myzus p., Hyalopterus pruni), Cidia e Antonomo (Anthonomus

amydgali): 70-87 ml/hl.

VITE: contro Cicaline, Tignole, Afidi, Sigaraio, Nottue, Piralide: 70-90 ml/hl.

OLIVO (da olio e da tavola): contro Mosca dell’olivo, Tignola dell’olivo, Cocciniglia m. g. di pepe, Tripide: 80-90 ml/hl

(Olivo da Olio 3 trattamenti ogni 14 giorni)

AGLIO, ASPARAGO (solo interventi post raccolta, massimo 2 trattamenti ogni 7-14 giorni), CARCIOFO, CAVOLI A

INFIORESCENZA (broccoli e cavolfiori), C. DI BRUXELLES (massimo 2 trattamenti ogni 7 giorni), C. CAPPUCCI,

CAROTA, CETRIOLO (in campo ed in serra), CIPOLLA, FAGIOLO, FAGIOLINO, FAVA, FRAGOLA (in campo ed

in serra), LATTUGHE E INSALATE (escluso scarola/indivia a foglie larghe e baby leaf di cicoria, spinacio e bietola da

foglia), MELANZANA (in campo ed in serra), MELONE, PATATA, PISELLO, PORRO, POMODORO (in campo ed

in serra), PEPERONE, RUCOLA, FOGLIE DI SEDANO FOGLIA, ZUCCHINO (in campo ed in serra), ZUCCA (in

campo ed in serra): su Carota, Pomodoro (in campo), Melone, Cipolla e Aglio 3 trattamenti ogni 14 giorni:

- contro Altiche, Cavolaia, Dorifora, Nottue, Tentredini, Tripidi: 60-70 ml/hl;

- contro Afidi, Aleurodidi, Casside, Cimici, Criocera, Depressaria, Mosca, Piralide, Cavallette: 80– 90 ml/hl.

FRUMENTO (3 trattamenti ogni 14 giorni), ORZO, MAIS: contro Piralide, Diabrotica del mais, Afidi, Cimici, Nottue,

Tripidi: 0,6-0,8 l/ha.

COTONE (solo uso tessile): contro Cicalina, Nottue, Piralide, Tripidi, Lygus: 0,6 l/ha.

ERBA MEDICA: contro Nottue, Misurino: 0,6 l/ha; contro le Cavallette: 0,8 l/ha

BARBABIETOLA DA ZUCCHERO (1 solo trattamento): - contro Altica, Nottue e Mamestra: 0,6 l/ha;

- contro Lisso e Cleono: 0,8 l/ha.

TABACCO: contro Afidi, Tripidi, Nottue, Pulce (Epitrix): 0,6-0,8 l/ha.

PIOPPO: - in vivaio contro Tarlo vespa e Gemmaiola: 90 ml/hl; in interventi localizzati al tronco contro Criptorrinco: 150

ml/hl; - in interventi localizzati al tronco contro Megaplatypus mutatus 150 ml/hl.

- in pieno campo contro Crisomelidi defogliatori: 60-90 ml/hl; contro Criptorrinco ed in interventi localizzati al tronco: 150-

200 ml/hl; - in interventi localizzati al tronco contro Megaplatypus mutatus 150-200 ml/hl.

FLOREALI : in campo ed in serra contro Afidi, Aleurodidi, Tripidi, Cetonie, Maggiolino, Tortricidi: 80-90 ml/hl.

ORNAMENTALI E VIVAI : in campo ed in serra contro Afidi, Tingide, Cimice del Platano, Maggiolino, Cetonia, larve di

lepidotteri: 80-90 ml/hl.

COMPATIBILITA’-

Il prodotto non è miscibile con antiparassitari a reazione alcalina.

AVVERTENZA: in caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono inoltre

essere osservate le norme precauzionali previste per i prodotti più tossici. Qualora si verificassero casi di intossicazione

informare il medico della miscelazione compiuta.

AVVERTENZA: per i trattamenti in pieno campo rispettare bande di rispetto dai corpi idrici come indicato in tabella.

INTERVALLO DI SICUREZZA:

aglio, cipolla, porro, foglie di sedano, patata, cavoli di bruxelles, carota, olivo da olio,

ciliegio e susino: 7 giorni; cotone, erba medica: 15 giorni; agrumi, mandorlo, frumento, barbabietola da zucchero: 30 giorni.

Altre colture : 3 giorni.

“ATTENZIONE” Da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni riportate in questa etichetta. Chi impiega il

prodotto è responsabile degli eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato. Il rispetto di tutte le

indicazioni contenute nella presente etichetta è condizione essenziale per assicurare l'efficacia del trattamento e per

evitare danni alle piante, alle persone ed agli animali. Non applicare con mezzi aerei. Per evitare rischi per l’uomo e

per l’ambiente seguire le istruzioni per l’uso (art.9, comma 3, D.L.vo n° 65/2003). Operare in assenza di vento. Da non

vendersi sfuso. Smaltire le confezioni secondo le norme vigenti. Il contenitore completamente svuotato non deve essere

disperso nell'ambiente. Il contenitore non può essere riutilizzato.

ETICHETTA/FOGLIO ILLUSTRATIVO

Etichetta adeguata ai sensi del D.D. emesso in data 24/01/2017

Colture

Banda di rispetto (metri)

in assenza di

dispositivi

antideriva

con dispositivi tipo ugelli antideriva ad induzione

d’aria o similari con riduzione della deriva

fino al 30%

fino al 50%

fino al 90%

Melo, pero

Applicazioni precoci

20

15

10

5

Applicazioni tardive

-

-

-

-

Drupacee, agrumi, fruttiferi

a guscio, olivo

Applicazioni precoci

dose min

dose max

20

20

10

20

5

10

-

-

Applicazioni tardive

-

-

-

-

Vite

Applicazioni precoci

dose min

dose max

5

10

5

10

5

10

3

3

Applicazioni tardive

dose min

dose max

10

20

10

15

10

15

3

5

Cotone dose max

10

5

5

-

Cereali, ortaggi, patata,

fragola, erba medica,

floreali ed ornamentali, vivai

di pioppo e forestali

5

5

-

-

ETICHETTA/FOGLIO ILLUSTRATIVO

Etichetta adeguata ai sensi del D.D. emesso in data 24/01/2017

ETICHETTA IN FORMATO RIDOTTO

DEMETRINA® FLOW

Insetticida in sospensione concentrata

COMPOSIZIONE

100 g di prodotto contengono:

Deltametrina pura g 1,51 (= 15,7 g/l)

Coformulanti q.b.a g 100

INDICAZIONI DI PERICOLO: H410 Molto tossico per gli

organismi acquatici con effetti di lunga durata.

CONSIGLI DI PRUDENZA: P102 Tenere fuori dalla portata dei bambini.

PREVENZIONE:

P270

Non

mangiare,

bere,

fumare

durante

l'uso.

P273

Non

disperdere

nell’ambiente.

REAZIONE: P391 Raccogliere il materiale fuoriuscito.

CONSERVAZIONE: P401 Conservare lontano da alimenti o mangimi e da bevande.

SMALTIMENTO: P501 Smaltire il prodotto / recipiente in accordo alle norme vigenti sui rifiuti

pericolosi.

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI SUI PERICOLI: EUH208 Contiene 1,2-benzisotiazol-3-one. Può

provocare una reazione allergica. EUH 401 Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente,

seguire le istruzioni per l'uso.

TITOLARE DELL’AUTORIZZAZIONE

DIACHEM S.P.A. - Via Tonale 15

ALBANO S.ALESSANDRO (BG) -

Tel.

0363 355611

OFFICINA DI PRODUZIONE

DIACHEM S.P.A.- U.P. SIFA - CARAVAGGIO (BG)

DISTRIBUITO DA

Ital-Agro srl Via Vittorio Veneto, 81 - 26857 Salerano sul Lambro (LO) - Tel. 0371 71090

Registrazione Ministero della Sanità n. 15213 del 01/08/2011

QUANTITA’ NETTA DEL PREPARATO: ml 10 – 30 - 50 – 60 - 100

PARTITA N.

ATTENZIONE

PRIMA DELL’USO LEGGERE ATTENTAMENTE IL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO

SMALTIRE LE CONFEZIONI SECONDO LE NORME VIGENTI

IL CONTENITORE NON PUÒ ESSERE RIUTILIZZATO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE ESSERE DISPERSO

NELL’AMBIENTE

Etichetta adeguata ai sensi del D.D. emesso in data 24/01/2017

e modificata ai sensi dell’art. 7, comma 1, D.P.R. n. 55/2012, con validità dal 08/01/2019

DEMETRINA

®

FLOW

Insetticida in sospensione concentrata

MECCANISMO D’AZIONE: IRAC 3A

COMPOSIZIONE

100 g di prodotto contengono:

Deltametrina pura g 1,51 (= 15,7 g/l)

Coformulanti q.b.a g 100

INDICAZIONI DI PERICOLO: H410 Molto tossico per gli organismi acquatici con

effetti di lunga durata.

CONSIGLI DI PRUDENZA: P102 Tenere fuori dalla portata dei bambini.

PREVENZIONE: P270 Non mangiare, né bere, né fumare durante l'uso. P273 Non

disperdere nell’ambiente.

REAZIONE: P391 Raccogliere il materiale fuoriuscito.

CONSERVAZIONE: P401 Conservare lontano da alimenti o mangimi e da bevande.

SMALTIMENTO: P501 Smaltire il prodotto / recipiente in accordo alle norme

vigenti sui rifiuti pericolosi.

INFORMAZIONI

SUPPLEMENTARI

SUI

PERICOLI:

EUH208

Contiene

1,2-

benzisotiazol-3-one. Può provocare una reazione allergica. EUH 401 Per evitare rischi

per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

TITOLARE DELL’AUTORIZZAZIONE

DIACHEM S.P.A.

Via Tonale 15

ALBANO S.ALESSANDRO (BG) - Tel. 0363 355611

OFFICINA DI PRODUZIONE

DIACHEM S.P.A.- U.P. SIFA - CARAVAGGIO (BG)

DISTRIBUITO DA

Ital-Agro srl,

Via Vittorio Veneto, 81 - 26857 Salerano sul Lambro (LO) - Tel. 0371

71090

Zapi S.p.A.,

Via Terza Strada, 12 – 35026 Conselve (PD) – Tel. 049 9597700

Registrazione Ministero della Sanità n°

15213 del 01/08/2011

QUANTITA’ NETTA DEL PREPARATO: ml 1-10-50-100—200-250-500 litri 1-2-3-5

PARTITA N.

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI

Non contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenitore (Non pulire il materiale d’applicazione in

prossimità delle acque di superficie. Evitare la contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque

dalle aziende agricole e dalle strade).

Il prodotto è nocivo per api e insetti utili. Si consiglia di non trattare durante la fioritura.

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

Sintomi:

blocca

trasmissione

nervosa

iperstimolando

pre-postsinapticamente

terminazioni

neuronali. Particolare sensibilità da parte di pazienti allergici ed asmatici, nonché dei bambini. Sintomi a

carico del SNC: tremori, convulsioni, atassia; irritazione delle vie aeree: rinorrea, tosse, broncospasmo e

dispnea. Reazioni allergiche scatenanti: ipertermia, sudorazione, edemi cutanei, collasso vascolare

periferico. Terapia sintomatica e di rianimazione. Consultare un Centro antiveleni

CARATTERISTICHE

DEMETRINA FLOW è un insetticida piretroide in sospensione concentrata che agisce per contatto ed

ingestione . La mancanza di solventi e la bassa tossicità ne rendono l’impiego particolarmente adatto in

serra e nelle colture protette. Risulta dotato di un ampio spettro di azione insetticida e manifesta ottima

capacità di protezione delle colture anche a basse temperature. L’effetto repellente ne prolunga la durata

di azione, ostacolando la reinfestazione.

ATTENZIONE

MODALITA’ E DOSI DI IMPIEGO

Le dosi riportate in ml/hl si riferiscono a trattamenti a “volume normale”: per trattamenti a basso o ultra-basso volume

aumentare proporzionalmente le dosi, per garantire la stessa quantità di prodotto ad ha. Il prodotto deve essere preferibilmente

impiegato in interventi precoci e prima che l’insetto provochi l’accartocciamento delle foglie o penetri all’interno delle stesse.

Numero massimo di trattamenti ed intervallo d’intervento (salvo diversa indicazione per singola coltura): N. 3 ogni 7-14

giorni.

DEMETRINA FLOW

si impiega alle dosi indicate sulle seguenti colture e contro i seguenti fitofagi:

AGRUMI

(1 solo trattamento): contro Afidi e Mosca degli agrumi, Aleurodidi, Cocciniglie: 70-87 ml/hl.

FRUTTIFERI (Melo, Pero, Albicocco, Pesco, Ciliegio, Susino):

su Ciliegio e Susino 3 trattamenti ogni 14 giorni:

- contro neanidi di Cocciniglia S. Josè in trattamenti estivi, Psilla, Cidia e Anarsia: 90 ml/hl.

- contro Carpocapsa: 60 ml/hl.

- contro Capua, Cacoecia, Microlepidotteri minatori di melo e pero, Antonomo, Maggiolini, Tentredine: 60-90 ml/hl.

- contro Afide verde del melo, Afidi del pesco, Tripidi e Mosca della frutta: 70-90 ml/hl.

- contro

Aromia bungii

di Albicocco, Pesco, Ciliegio, Susino: 60-90 ml/hl. In interventi localizzati al tronco: 200 ml/hl.

MANDORLO

(3 trattamenti ogni 14 giorni):

- contro Afidi

Myzus p., Hyalopterus pruni

), Cidia e Antonomo (

Anthonomus

amydgali)

: 70-87 ml/hl.

VITE

: contro Cicaline, Tignole, Afidi, Sigaraio, Nottue, Piralide: 70-90 ml/hl.

OLIVO (da olio e da tavola)

: contro Mosca dell’olivo, Tignola dell’olivo, Cocciniglia m. g. di pepe, Tripide: 80-90 ml/hl

(Olivo da Olio 3 trattamenti ogni 14 giorni)

AGLIO, ASPARAGO (

solo interventi post raccolta, massimo 2 trattamenti ogni 7-14 giorni

), CARCIOFO, CAVOLI A

INFIORESCENZA (broccoli e cavolfiori), C. DI BRUXELLES

(massimo 2 trattamenti ogni 7 giorni),

C. CAPPUCCI,

CAROTA, CETRIOLO (in campo ed in serra), CIPOLLA, FAGIOLO, FAGIOLINO, FAVA, FRAGOLA (in campo ed

in serra), LATTUGHE E INSALATE (escluso scarola/indivia a foglie larghe e baby leaf di cicoria, spinacio e bietola da

foglia), MELANZANA (in campo ed in serra), MELONE, PATATA, PISELLO, PORRO, POMODORO (in campo ed

in serra), PEPERONE, RUCOLA, FOGLIE DI SEDANO FOGLIA, ZUCCHINO (in campo ed in serra), ZUCCA (in

campo ed in serra):

su Carota, Pomodoro (

in campo

), Melone, Cipolla e Aglio 3 trattamenti ogni 14 giorni:

- contro Altiche, Cavolaia, Dorifora, Nottue, Tentredini, Tripidi: 60-70 ml/hl;

- contro Afidi, Aleurodidi, Casside, Cimici, Criocera, Depressaria, Mosca, Piralide, Cavallette: 80– 90 ml/hl.

FRUMENTO

(3 trattamenti ogni 14 giorni),

ORZO, MAIS

: contro Piralide, Diabrotica del mais, Afidi, Cimici, Nottue,

Tripidi: 0,6-0,8 l/ha.

COTONE (solo uso tessile)

: contro Cicalina, Nottue, Piralide, Tripidi, Lygus: 0,6 l/ha.

ERBA MEDICA

: contro Nottue, Misurino: 0,6 l/ha; contro le Cavallette: 0,8 l/ha

BARBABIETOLA DA ZUCCHERO

(1 solo trattamento): - contro Altica, Nottue e Mamestra: 0,6 l/ha;

- contro Lisso e Cleono: 0,8 l/ha.

TABACCO

: contro Afidi, Tripidi, Nottue, Pulce (Epitrix): 0,6-0,8 l/ha.

PIOPPO

in vivaio

contro Tarlo vespa e Gemmaiola: 90 ml/hl; in interventi localizzati al tronco contro Criptorrinco: 150

ml/hl; - in interventi localizzati al tronco contro

Megaplatypus mutatus

150 ml/hl.

- in pieno campo

contro Crisomelidi defogliatori: 60-90 ml/hl; contro Criptorrinco ed in interventi localizzati al tronco: 150-

200 ml/hl; - in interventi localizzati al tronco contro

Megaplatypus mutatus

150-200 ml/hl.

FLOREALI

in campo ed in serra

contro Afidi, Aleurodidi, Tripidi, Cetonie, Maggiolino, Tortricidi: 80-90 ml/hl.

ORNAMENTALI E VIVAI

: in campo ed in serra contro Afidi, Tingide, Cimice del Platano, Maggiolino, Cetonia, larve di

lepidotteri: 80-90 ml/hl.

COMPATIBILITA’-

Il prodotto non è miscibile con antiparassitari a reazione alcalina.

AVVERTENZA: in caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono inoltre

essere osservate le norme precauzionali previste per i prodotti più tossici. Qualora si verificassero casi di intossicazione

informare il medico della miscelazione compiuta.

AVVERTENZA:

per i trattamenti in pieno campo rispettare bande di rispetto dai corpi idrici come indicato in tabella.

INTERVALLO DI SICUREZZA

aglio, cipolla, porro, foglie di sedano, patata, cavoli di bruxelles, carota, olivo da olio,

ciliegio e susino: 7 giorni; cotone, erba medica: 15 giorni; agrumi, mandorlo, frumento, barbabietola da zucchero: 30 giorni.

Altre colture : 3 giorni.

“ATTENZIONE” Da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni riportate in questa etichetta. Chi impiega il

prodotto è responsabile degli eventuali danni derivanti

da uso improprio del preparato. Il rispetto di tutte le

indicazioni contenute nella presente etichetta è condizione essenziale per assicurare l'efficacia del trattamento e per

evitare danni alle piante, alle persone ed agli animali. Non applicare con mezzi aerei. Per evitare rischi per l’uomo e

per l’ambiente seguire le istruzioni per l’uso (art.9, comma 3, D.L.vo n° 65/2003).

Operare in assenza di vento. Da non

vendersi sfuso. Smaltire le confezioni secondo le norme vigenti

Il contenitore completamente svuotato non deve essere

disperso nell'ambiente. Il contenitore non può essere riutilizzato.

ETICHETTA/FOGLIO ILLUSTRATIVO

Etichetta adeguata ai sensi del D.D. emesso in data 24/01/2017

e modificata ai sensi dell’art. 7, comma 1, D.P.R. n. 55/2012, con validità dal 08/01/2019

Colture

Banda di rispetto (metri)

in assenza di

dispositivi

antideriva

con dispositivi tipo ugelli antideriva ad induzione

d’aria o similari con riduzione della deriva

fino al 30%

fino al 50%

fino al 90%

Melo, pero

Applicazioni precoci

20

15

10

5

Applicazioni tardive

-

-

-

-

Drupacee, agrumi, fruttiferi

a guscio, olivo

Applicazioni precoci

dose min

dose max

20

20

10

20

5

10

-

-

Applicazioni tardive

-

-

-

-

Vite

Applicazioni precoci

dose min

dose max

5

10

5

10

5

10

3

3

Applicazioni tardive

dose min

dose max

10

20

10

15

10

15

3

5

Cotone dose max

10

5

5

-

Cereali, ortaggi, patata,

fragola, erba medica,

floreali ed ornamentali, vivai

di pioppo e forestali

5

5

-

-

ETICHETTA/FOGLIO ILLUSTRATIVO

Etichetta adeguata ai sensi del D.D. emesso in data 24/01/2017

e modificata ai sensi dell’art. 7, comma 1, D.P.R. n. 55/2012, con validità dal 08/01/2019

ETICHETTA IN FORMATO RIDOTTO

DEMETRINA® FLOW

Insetticida in sospensione concentrata

MECCANISMO D’AZIONE: IRAC 3A

COMPOSIZIONE

100 g di prodotto contengono:

Deltametrina pura g 1,51 (= 15,7 g/l)

Coformulanti q.b.a g 100

INDICAZIONI DI PERICOLO: H410 Molto tossico per gli

organismi acquatici con effetti di lunga durata.

CONSIGLI DI PRUDENZA: P102 Tenere fuori dalla portata dei bambini.

PREVENZIONE:

P270

Non

mangiare,

bere,

fumare

durante

l'uso.

P273

Non

disperdere

nell’ambiente.

REAZIONE: P391 Raccogliere il materiale fuoriuscito.

CONSERVAZIONE: P401 Conservare lontano da alimenti o mangimi e da bevande.

SMALTIMENTO: P501 Smaltire il prodotto / recipiente in accordo alle norme vigenti sui rifiuti

pericolosi.

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI SUI PERICOLI: EUH208 Contiene 1,2-benzisotiazol-3-one. Può

provocare una reazione allergica. EUH 401 Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente,

seguire le istruzioni per l'uso.

TITOLARE DELL’AUTORIZZAZIONE

DIACHEM S.P.A. - Via Tonale 15

ALBANO S.ALESSANDRO (BG) -

Tel.

0363 355611

OFFICINA DI PRODUZIONE

DIACHEM S.P.A.- U.P. SIFA - CARAVAGGIO (BG)

DISTRIBUITO DA

Ital-Agro srl Via Vittorio Veneto, 81 - 26857 Salerano sul Lambro (LO) - Tel. 0371 71090

Zapi S.p.A.,

Via Terza Strada, 12 – 35026 Conselve (PD) – Tel. 049 9597700

Registrazione Ministero della Sanità n. 15213 del 01/08/2011

QUANTITA’ NETTA DEL PREPARATO: ml 10 – 30 - 50 – 60 - 100

PARTITA N.

ATTENZIONE

PRIMA DELL’USO LEGGERE ATTENTAMENTE IL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO

SMALTIRE LE CONFEZIONI SECONDO LE NORME VIGENTI

IL CONTENITORE NON PUÒ ESSERE RIUTILIZZATO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE ESSERE DISPERSO

NELL’AMBIENTE

Prodotti simili

Cerca alert relativi a questo prodotto

Condividi questa pagina