CENTURION 240 NEO

Italia - italiano - Ministero della Salute

Compralo Ora

Principio attivo:
CLETHODIM;
Commercializzato da:
ARYSTA LIFESCIENCE S.A.S.
INN (Nome Internazionale):
CLETHODIM;
Dosaggio:
25.2 g I valori indicati sono per 100 g di prodotto.
Forma farmaceutica:
CONCENTRATO EMULSIONABILE
Area terapeutica:
DISERBANTE
Stato dell'autorizzazione:
Ri-registrato
Numero dell'autorizzazione:
016461
Data dell'autorizzazione:
2015-11-03

Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 04 luglio 2018 e modificata ai sensi dell'articolo 7, comma 1, D.P.R. n. 55/2012, con validità dal 12/11/2018

CENTURION 240 NEO

ERBICIDA GRAMINICIDA SELETTIVO PER

COLTURE ORTICOLE ED ERBACEE

EMULSIONE CONCENTRATA

Meccanismo d’azione: gruppo HRAC A

CENTURION 240 NEO

Composizione

100 grammi di prodotto contengono:

Clethodim puro

g 25,2 (240 g/l)

Coformulanti q.b a

g 100

PERICOLO

INDICAZIONI DI PERICOLO

H304 Può essere letale in caso di ingestione e di

penetrazione nelle vie respiratorie

H317 Può provocare una reazione allergica cutanea.

H336 Può provocare sonnolenza o vertigini

H412 Nocivo per gli organismi acquatici con effetti di

lunga durata.

CONSIGLI DI PRUDENZA

P261 Evitare di respirare i vapori/gli aerosol

P280 Indossare guanti/indumenti protettivi/Proteggere

gli occhi/Proteggere il viso

P331 NON provocare il vomito

P301

+ P310

CASO

D’INGESTIONE Contattare

immediatamente

CENTRO

ANTIVELENI

medico.

P305+P351+P338 IN CASO DI CONTATTO CON GLI

OCCHI Sciacquare accuratamente per parecchi minuti.

Togliere le eventuali lenti a contatto se è agevole farlo.

Continuare a sciacquare

P363 Lavare gli indumenti contaminati prima di indossarli nuovamente.

P501 Smaltire il prodotto/recipiente in conformità alla regolamentazione nazionale

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI SUI PERICOLI: EUH401 Per evitare rischi per la

salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l’uso. EUH066 L'esposizione

ripetuta può provocare secchezza o screpolature della pelle.

PRODOTTO FITOSANITARIO

Registrazione del Ministero della Salute n. 16461 del 3/11/2015

Titolare dell’autorizzazione: Arysta Lifescience S.A.S. - BP 80 , route d’Artix, 64150

Noguères (Francia)- Tel. (+33) 05 59 60 92 92

Distribuito

Arysta

Lifescience

Italia

Paracelso,

20864 Agrate Brianza (MB) – Tel. 039/9300304

Stabilimenti di produzione:

Arysta Lifescience Ougrée Production Sprl - rue de Renory n. 26/2, B-4102 Ougrée

(Belgio); Arysta Lifescience S.A.S., BP 80 Route D’Artix, 64150 Noguères (Francia)

Contenuto netto: ml 250-500; L 1-3-5

Partita n. ….

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI

Non contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenitore. Per

proteggere le piante non bersaglio osservare una fascia di rispetto di 10

metri da vegetazione naturale o 5 metri impiegando ugelli con riduzione

della deriva del 50% o impiegare ugelli con riduzione di deriva del 90%.

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

Provoca lesioni sostanziali agli occhi, ma temporanee. Pericoloso per

ingestione. Se ingerito non somministrare acqua o latte. Non indurre il

vomito, se non su diretto consiglio del medico. Questo prodotto contiene

un solvente a base di petrolio, pertanto sussiste il rischio di aspirazione.

In caso di inalazione rimuovere l’infortunato dall’area di esposizione.

Terapia: sintomatica.

Avvertenza: consultare un Centro Antiveleni

Leggere l'etichetta prima dell'uso. Utilizzare questo prodotto in

modo diverso da quanto indicato in etichetta può essere reato.

Seguire il codice di condotta per l'uso prodotti fitosanitari.

CARATTERISTICHE

CENTURION 240 NEO è un erbicida sistemico di post-emergenza,

selettivo, non residuale per il controllo delle graminacee annuali e

perenni in un’ampia gamma di colture a foglia larga e per il controllo del

riso crodo con falsa semina su riso. Dopo l'applicazione il composto

viene rapidamente assorbito dalle parti vegetali delle infestanti trattate

ed è prontamente traslocato al sistema radicale ed alle parti aeree della

pianta in crescita. I sintomi tipici sulle infestanti graminacee sensibili sono

visibili 1-2 settimane dopo l'applicazione; si manifestano con l’arresto

della crescita e l’ingiallimento delle foglie, seguito da morte della pianta

trattata.

SPECIE CONTROLLATE

DOSE

D’IMPIEGO

(l/ha)

EPOCA D’IMPIEGO

(stadio

d’accrescimento)

Avena sp. (Avena selvatica)

0,5 – 0,75

Da 3 foglie vere fino a

fine accestimento.

Lo stadio ottimale di

applicazione è tra 3 foglie

vere ed inizio

accestimento.

Bromus sp. (Forasacco)

Ricacci di cereali

Digitaria sp.(Sanguinella)

Echinochloa sp. (Giavone)

Leptochloa sp.

Lolium sp. (Loglio)

Oryza sp. (Riso)

Panicum sp. (Falso panico)

Phalaris sp. (Falaride)

Poa sp. (Fienarola)

Setaria sp. (Setaria)

Agropyron sp. (Gramigna)

1,25 – 1,5

Quando la maggioranza

dei germogli è emersa ed

ha un’altezza di circa 15-

20 cm.

Paspalum distichum (Panico

acquatico)

Cynodon dactylon

(Gramigna comune)

Sorghum halepense

(Sorghetta)

1,0 – 1,25

ISTRUZIONI PER L’USO

IMPORTANTE: leggere attentamente tutte le istruzioni riportate nella

presente sezione in modo da ottenere un uso sicuro ed efficace del

prodotto.

Utilizzare

esclusivamente

come

diserbante

agricolo/orticolo.

EPOCA D’IMPIEGO

CENTURION 240 NEO controlla solo le infestanti emerse al momento

dell’applicazione. L’epoca ottimale per l’applicazione è:

Da 3 foglie vere ad inizio accestimento per le infestanti annuali

Da 15-20 cm di lunghezza dei getti per le infestanti perenni

Per un buon assorbimento del trattamento da parte delle infestanti

graminacee annuali che perenni deve essere presente una sufficiente

vegetazione. È altrettanto importante che l’applicazione avvenga quando

le infestanti non hanno già iniziato a competere con la coltura.

CENTURION 240 NEO può essere usato su tutti i tipi di suolo.

Colture

Dose massima di

prodotto (l/ha)

N. massimo di

trattamenti

(giorni)

Pomodoro

Barbabietola da

zucchero e da

foraggio

Soia

1,25

Girasole

Riso

0,75

Patata

Carciofo

Erba medica

Carota

Cipolla

Vite

CONDIZIONI CLIMATICHE

Non applicare CENTURION 240 NEO in previsione di un’imminente

pioggia.

Infestanti non in attiva crescita per siccità, gelo, ristagni, deperimento

naturale o altre condizioni ambientali non vengono controllate in

quanto

tali

condizioni

interferiscono

l’assorbimento

traslocazione di CENTURION 240 NEO.

Non applicare in condizioni di forte vento ed assicurarsi che la

nebulizzazione del trattamento non derivi su vegetazioni vicine, in

particolare su colture potenzialmente sensibili come cereali (mais in

particolare)

graminacee

generale.

L’uso

ugelli

tipo

antideriva deve essere adottato come mezzo di sicurezza per evitare

la deriva su aree limitrofe. Porre particolare attenzione quando il

prodotto viene impiegato su campi adiacenti a giovani colture di

cereali.

Non impiegare quanto le temperature o l’umidità dell’aria sono molto

alte o molto basse; effettuare il trattamento preferibilmente con

temperature comprese tra 8-25°C ed un’umidità superiore al 65%.

CENTURION 240 NEO deve essere applicato in miscela con un

coadiuvante oleoso, preferibilmente un olio vegetale esterificato. Non

miscelare CENTURION 240 NEO con un bagnante.

Non effettuare lavorazioni per almeno una settimana dopo il trattamento;

lasciare

tempo

necessario

traslocazione

prodotto

particolare in caso di applicazione su infestanti graminacee perenni.

Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 04 luglio 2018 e modificata ai sensi dell'articolo 7, comma 1, D.P.R. n. 55/2012, con validità dal 12/11/2018

PREVENZIONE E GESTIONE DELLA RESISTENZA

Allo scopo di evitare o ritardare la comparsa e la diffusione di malerbe

resistenti, si consiglia di alternare o associare all’erbicida prodotti aventi

differente

meccanismo

d’azione

adottare

idonee

pratiche

agronomiche, quali ad esempio la rotazione colturale e la falsa semina.

Monitorare con attenzione la presenza di malerbe sensibili sfuggite ai

trattamenti ed informare le autorità competenti in caso di sospetta

resistenza.

COLTURE

DOSI

D’IMPIEGO

(volume

d’acqua:

200-400

l/ha)

utilizzando le dosi più elevate contro le infestanti perenni

Erba medica: applicare CENTURION 240 NEO alla dose di 0,5-1,0 l/ha

dalla fase di 2 foglie fino a 9 o più foglie vere e prima che l’accrescimento

della coltura impedisca una adeguata penetrazione della miscela.

Carciofo: applicare CENTURION 240 NEO alla dose di 0,5-1,5 l/ha dopo

il trapianto, dalla fase di 2 foglie vere della coltura fino a inizio della levata.

Carota: applicare CENTURION 240 NEO alla dose di 0,5-1,0 l/ha dalla

fase di 2 foglie vere della coltura fino al raggiungimento del 50% del

diametro di accrescimento della radice. .

Cipolla: applicare CENTURION 240 NEO alla dose di 0,75-1,0 l/ha dalla

foglia chiaramente visibile della coltura fino al 50% dell’accrescimento

del bulbo.

Riso:

applicare

CENTURION

alla

dose

0,75

l/ha.

CENTURION 240 NEO è destinato ad essere utilizzato una sola volta a

stagione in pre-semina. Si consiglia di fare una falsa-semina prima

dell’applicazione al fine di indurre le infestanti ad emergere, soprattutto

per quanto riguarda il riso selvatico. Se il campo viene anche allagato,

deve

essere

svuotato

prima

applicare

CENTURION

NEO.

L'applicazione deve essere effettuata almeno 3 giorni prima della semina

del riso.

Vite: applicare CENTURION 240 NEO alla dose di 1,0 – 1,5 l/ha nel

periodo

invernale,

sulle

infestanti

nate,

fino

rigonfiamento

delle

gemme.

Soia: applicare CENTURION 240 NEO alla dose di 0,75-1,25 l/ha dalla

fase di 2 foglie fino a 9 o più foglie vere e prima che l’accrescimento della

coltura impedisca una adeguata penetrazione della miscela.

Barbabietola da zucchero e da foraggio: CENTURION 240 NEO può

essere applicato alla dose di 1,0 - 1,5 l/ha dalla fase di 2 foglie vere della

coltura e idealmente prima che l’accrescimento della coltura impedisca

una adeguata penetrazione della miscela.

Patata: applicare CENTURION 240 NEO alla dose di 0,75-1,5 l/ha dalla

fase di 2 foglie vere della coltura fino quando la vegetazione copre il 30%

del terreno e prima che l’accrescimento della coltura impedisca una

adeguata penetrazione della miscela.

Girasole: applicare CENTURION 240 NEO alla dose di 0,75-1,5 l/ha

dalla fase di 2 foglie fino a 9 o più foglie vere.

Pomodoro: applicare CENTURION 240 NEO alla dose di 0,75-1,5 l/ha

dalla fase di 2 foglie fino a 9 o più foglie vere.

In tutte le colture può essere effettuato un solo trattamento per

stagione.

Miscelazione e applicazione

Riempire a metà il serbatoio con acqua pulita e iniziare l'agitazione.

Agitare bene il contenitore prima dell'uso e versare la quantità necessaria

di prodotto. Aggiungere la quantità richiesta del coadiuvante oleoso.

Sciacquare i contenitori vuoti e aggiungere liquido di lavaggio nel

serbatoio dell’atomizzatore. Aggiungere il resto dell'acqua e continuare

l'agitazione per l’intera durata del trattamento. Utilizzare volumi d'acqua

di 200-400 litri per ettaro.

Colture successive

Colture a foglia larga possono essere seminate in qualsiasi momento

dopo le normali operazioni di raccolta o in caso di risemina forzata dopo

il trattamento con CENTURION 240 NEO.

Si consiglia di attendere 4 settimane prima di seminare qualsiasi coltura

graminacea,

eccezione

riso,

dopo

coltura

trattata

CENTURION 240 NEO.

AVVERTENZE

Impedire la deriva sulle colture e le piante al di fuori della zona da

trattare, in particolare su graminacee particolarmente suscettibili.

Non applicare a colture che soffrono di stress quali gelo, attacco di

parassiti o malattie, che abbiano avuto precedenti trattamenti erbicidi,

o se si prevede pioggia o gelo, o su colture di bassa vigoria.

Lasciare almeno 7 giorni tra l’applicazione di CENTURION 240 NEO

e di altri erbicidi.

FITOTOSSICITA’

Il prodotto può risultare fitotossico per le colture non indicate in etichetta.

Il prodotto non può essere utilizzato su colture destinate alla semina o

alla moltiplicazione.

Evitare

deriva

colture

adiacenti.

raccomanda

lavare

accuratamente le attrezzature (botti, filtri, pompe e ugelli) prima di

utilizzarle su altre colture, utilizzando possibilmente opportuni detergenti.

INTERVALLO DI SICUREZZA: 100 giorni su girasole; 60 giorni su

soia e barbabietola da zucchero e da foraggio; 56 giorni su patata e

su cipolla; 40 giorni su erba medica, carota, carciofo; 30 giorni su

pomodoro; 21 giorni su vite.

ATTENZIONE - DA IMPIEGARSI ESCLUSIVAMENTE PER GLI USI E

ALLE

CONDIZIONI

RIPORTATE

QUESTA

ETICHETTA.

IMPIEGA IL PRODOTTO È RESPONSABILE DEGLI EVENTUALI

DANNI

DERIVANTI

USO IMPROPRIO DEL PREPARATO.

RISPETTO

TUTTE

INDICAZIONI

CONTENUTE

NELLA

PRESENTE

ETICHETTA

CONDIZIONE

ESSENZIALE

ASSICURARE L’EFFICACIA DEL TRATTAMENTO E PER EVITARE

DANNI ALLE PIANTE, ALLE PERSONE ED AGLI ANIMALI. NON

APPLICARE CON I MEZZI AEREI - PER EVITARE RISCHI PER

L’UOMO E PER L’AMBIENTE SEGUIRE LE ISTRUZIONI PER L’USO

- OPERARE IN ASSENZA DI VENTO - DA NON VENDERSI SFUSO –

CONTENITORE

COMPLETAMENTE

SVUOTATO

DEVE

ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE - IL CONTENITORE NON PUÒ

ESSERE RIUTILIZZATO

Prodotti simili

Cerca alert relativi a questo prodotto

Condividi questa pagina