BIOPIREN PLUS

Italia - italiano - Ministero della Salute

Principio attivo:
PIRETRINE;
Commercializzato da:
COPYR S.P.A.
INN (Nome Internazionale):
PYRETHRINS;
Dosaggio:
2.0 g I valori indicati sono per 100 g di prodotto.
Forma farmaceutica:
CONCENTRATO EMULSIONABILE
Area terapeutica:
INSETTICIDA
Stato dell'autorizzazione:
Autorizzato
Numero dell'autorizzazione:
010588
Data dell'autorizzazione:
2000-09-06

BIOPIREN PLUS

Insetticida liquido concentrato emulsionabile a base di Piretro naturale

Biopiren Plus – Composizione

100 g di prodotto contengono:

Piretrine pure

2,00 g/ 100 g (= 18,61 g/l)

Coformulanti

q.b. a g

Indicazioni di Pericolo:

H410 Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.

EUH401 Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

Consigli di Prudenza:

P102 Tenere fuori dalla portata dei bambini.

P273 Non disperdere nell’ambiente.

P280 Indossare guanti/indumenti protettivi/Proteggere gli occhi/il viso.

P305+P351+P338 IN CASO DI CONTATTO CON GLI OCCHI: sciacquare accuratamente per parecchi minuti.

Togliere le eventuali lenti a contatto se è agevole farlo. Continuare a sciacquare.

P310 Contattare immediatamente un CENTRO ANTIVELENI o un medico.

P391 Raccogliere il materiale fuoriuscito.

P501 Smaltire il prodotto/recipiente in conformità alla regolamentazione nazionale.

PRODOTTO FITOSANITARIO

Reg. N° 10588 del 6/9/2000 del Ministero della Sanità

Titolare registrazione:

COPYR S.p.A. – Via G. Stephenson, 29 – Milano – Tel. 02/3903681

Officine di produzione:

MI Althaller Italia S.r.l. – S. Colombano al Lambro (MI)

ES Zelnova S.A. – Porriño, Pontevedra – Spagna

BG IRCA Service S.p.A. – Fornovo S. Giovanni (BG)

BG2 Diachem S.p.A. – Unità prod. Sifa – Caravaggio (BG)

Distribuito da:

CBC Europe S.r.l. – via E. Majorana, 2 – 20834 Nova Milanese (MB) – Tel. 0362 365079

Contenuto netto: ml 15 – 25 – 50 – 100 – 500; litri 1 – 5

Partita N. del:

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI

Non contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenitore. Non pulire il materiale d’applicazione in prossimità delle acque di

superficie. Evitare la contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque dalle aziende agricole e dalle strade.

AVVERTENZE

Attenzione manipolare con prudenza.

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

Consultare un Centro Antiveleni.

CARATTERISTICHE

BIOPIREN PLUS è un insetticida a base di solo Piretro naturale in supporto liquido di origine vegetale e può essere impiegato su

moltissime colture agrarie in qualsiasi stagione.

BIOPIREN PLUS è un insetticida di contatto che agisce rapidamente contro i parassiti delle orticole, frutticole e floricole, quali

Afidi, Aleurodidi (mosca bianca), Metcalfa, Psille, Cocciniglie, Tignole, Cavolaia, Tripidi, Tentredini, Criocera dell’asparago,

Moscerino del pomodoro, Dorifora della patata e della melanzana, nonché contro gli insetti defogliatori della vegetazione, come

Ifantria americana e Galerucella luteola o succhiatori come Corythucha ciliata. BIOPIREN PLUS è compatibile con fertilizzanti

fogliari. Non è miscelabile con la poltiglia bordolese.

DOSI E MODALITÀ D’IMPIEGO

FRUTTICOLE

Drupacee (susine, ciliegie, albicocche, pesche, prugne) contro Afidi, Tentredini, Tripidi: ml 140-160/hl d’acqua; Metcalfa: 200

ml/hl d’acqua;

ETICHETTA/FOGLIO ILLUSTRATIVO

ATTENZIONE

Pomacee (mele, pere, cotogne) contro Afidi (all’inizio dell’infestazione) compreso Afide grigio del melo (in prefioritura), Tripidi,

Antonomo, Psilla (prima della melata), Tentredini, Minatori (adulti) compreso Minatore delle foglie del melo, Tingide del pero: ml

140-160/hl d’acqua; Metcalfa: 200 ml/hl d’acqua;

Agrumi (pompelmi, limoni, mandarini, arance) contro Afidi, Formica argentina, Aleurodidi (adulti): ml 140-160/hl d’acqua;

Metcalfa: 200 ml/hl d’acqua;

Olivo contro Cocciniglie, Tripidi: ml 140-160/hl d’acqua; Metcalfa: 200 ml/hl d’acqua;

Frutta a guscio (Mandorle e Nocciole) contro Pentatomidi (o cimici verdi), Afidi (all’inizio dell’infestazione), Tingide del

mandorlo: ml 140-160/hl d’acqua; Metcalfa: 200 ml/hl d’acqua;

Vite contro Tignola dell’uva e della vite, Cicaline, Scafoideo della vite: ml 140-160/hl d’acqua; Metcalfa: 200 ml/hl d’acqua;

Fragola contro Afidi, Psille: ml 140-160/hl d’acqua; Melograno contro Afidi, Cocciniglie, Tignole: ml 140-160/hl d’acqua;

Metcalfa: 200 ml/hl d’acqua; Fico contro Cicaline, Psilla, Cocciniglie, Tignole: ml 140-160/hl d’acqua; Metcalfa: 200 ml/hl d’acqua;

Lampone e mora contro Anthonomus rubi: 160 ml/hl d’acqua (da 1 a 3 trattamenti in dipendenza dell’entità dell’infestazione);

ORTICOLE (esclusi i funghi)

Carciofo, Fagiolo, Lattughe e altre insalate comprese le brassicacee in pieno campo, Fava, Cipolla, Carota, Cavolo contro

Afidi: ml 140-160/hl d’acqua; Cavolo contro Cavolaia: ml 160-200/hl d’acqua; Pomodoro contro Moscerino bianco (adulti): ml

160/hl d’acqua; Asparago contro Criocera: ml 140-160/hl d’acqua; Melanzana, Patata contro Dorifora: ml 160-200/hl d’acqua;

Tabacco contro Aleurodidi (mosca bianca), Afidi: ml 140-160/hl d’acqua;

FLORICOLE IN PIENO CAMPO

Crisantemo, Garofano, Rosa contro Afidi, Aleurodidi, Tentredini: ml 140-160/hl d’acqua;

FLOREALI E ORNAMENTALI contro Cicaline, Afidi, Aleurodidi, Tripidi, Tingidi (Corythucha ciliata), Coleotteri e

Lepidotteri defogliatori: ml 140-160/hl d’acqua (nel caso di larve di Ifantria al di sopra di 2 cm: ml 250/hl d’acqua).

I trattamenti vanno effettuati alla prima comparsa dei parassiti, possibilmente la sera e comunque nelle ore più fresche della giornata.

Utilizzare volumi d’acqua e pressioni adeguate per ottenere una buona copertura della coltura. Curare in modo particolare la pagina

inferiore delle foglie nel caso di Aleurodidi (mosca bianca), Tripidi e Tingidi (Corythucha ciliata).

Intervallo di sicurezza: 2 giorni.

ATTENZIONE

DA IMPIEGARSI ESCLUSIVAMENTE PER GLI USI E ALLE CONDIZIONI RIPORTATE IN QUESTA ETICHETTA. CHI

IMPIEGA

PRODOTTO

RESPONSABILE

DEGLI

EVENTUALI

DANNI

DERIVANTI

IMPROPRIO

PREPARATO. IL RISPETTO DI TUTTE LE INDICAZIONI CONTENUTE NELLA PRESENTE ETICHETTA È CONDIZIONE

ESSENZIALE PER ASSICURARE L’EFFICACIA DEL TRATTAMENTO E PER EVITARE DANNI ALLE PIANTE, ALLE

PERSONE ED AGLI ANIMALI. NON APPLICARE CON I MEZZI AEREI. PER EVITARE RISCHI PER L’UOMO E PER

L’AMBIENTE SEGUIRE LE ISTRUZIONI PER L’USO. OPERARE IN ASSENZA DI VENTO. DA NON VENDERSI SFUSO.

SMALTIRE LE CONFEZIONI SECONDO LE NORME VIGENTI. IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON

DEVE ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE. IL CONTENITORE NON PUO’ ESSERE RIUTILIZZATO.

Etichetta autorizzata con Decreto Dirigenziale del 22/05/2012.

Etichetta autorizzata con Decreto Dirigenziale del 22/05/2012.

BIOPIREN PLUS

Insetticida liquido concentrato emulsionabile a base di Piretro naturale

Biopiren Plus – Composizione

100 g di prodotto contengono:

Piretrine pure

2,00 g/ 100 g (= 18,61 g/l)

Coformulanti

q.b. a g

Indicazioni di Pericolo:

H410 Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.

EUH401 Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

Consigli di Prudenza:

P102 Tenere fuori dalla portata dei bambini.

P273 Non disperdere nell’ambiente.

P280 Indossare guanti/indumenti protettivi/Proteggere gli occhi/il viso.

P305+P351+P338 IN CASO DI CONTATTO CON GLI OCCHI: sciacquare accuratamente per parecchi minuti.

Togliere le eventuali lenti a contatto se è agevole farlo. Continuare a sciacquare.

P310 Contattare immediatamente un CENTRO ANTIVELENI o un medico.

P391 Raccogliere il materiale fuoriuscito.

P501 Smaltire il prodotto/recipiente in conformità alla regolamentazione nazionale.

PRODOTTO FITOSANITARIO

Reg. N° 10588 del 06/09/2000 del Ministero della Sanità

Titolare registrazione:

COPYR S.p.A. – Via G. Stephenson, 29 – Milano – Tel. 02/3903681

Officine di produzione:

MI Althaller Italia S.r.l. – S. Colombano al Lambro (MI)

ES Zelnova S.A. – Porriño, Pontevedra – Spagna

BG IRCA Service S.p.A. – Fornovo S. Giovanni (BG)

BG2 Diachem S.p.A. – Unità prod. Sifa – Caravaggio (BG)

Contenuto netto: ml 15 – 25 – 50 – 100 – 500; litri 1 – 5

Partita N. del:

AVVERTENZE

Attenzione manipolare con prudenza.

LEGGERE LE ISTRUZIONI ACCLUSE PRIMA DELL’USO

IL CONTENITORE NON PUO’ ESSERE RIUTILIZZATO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE

ETICHETTA IN FORMATO RIDOTTO

ATTENZIONE

Page

1/8

Scheda di dati di sicurezza

ai sensi del Regolamento (CE) n. 1907/2006

Versione 2.2

Pagina 1 di 8

Data di emissione: 01.06.2015

Data di revisione: 31.05.2016

Denominazione commerciale: BIOPIREN PLUS

SEZIONE 1: Identificazione della sostanza/miscela e della società/impresa

1.1.

Identificatore del prodotto

Denominazione commerciale: BIOPIREN PLUS.

Usi identificati pertinenti della sostanza o della miscela e usi sconsigliati

Insetticida liquido concentrato emulsionabile a base di piretro naturale.

Informazioni sul fornitore della scheda di dati di sicurezza

CBC (Europe) S.r.l.

Via E. Majorana, 2

20834 Nova Milanese (MB)

Tel.:

+39-0362-365079

Fax:

+39-0362-41273

e-mail: biogard_sdsondemand@pec.it

Produttore:

COPYR S.p.A. - Via G. Stephenson, 29

Milano – Tel. 02/3903681

Numero telefonico di emergenza

02 66 10 10 29 (24 h)

Centro Antiveleni

Azienda Ospedaliera

Niguarda Ca’ Granda

SEZIONE 2: Identificazione dei pericoli

Classificazione della sostanza o della miscela

Aquatic Acute 1 - H400: Molto tossico per gli organismi acquatici.

Aquatic Chronic 1 - H410: Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.

Elementi dell’etichetta

ATTENZIONE

Indicazioni di pericolo

H410: Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.

Consigli di prudenza

P102: Tenere fuori dalla portata dei bambini.

P273: Non disperdere nell’ambiente.

P280: Indossare guanti/indumenti protettivi/Proteggere gli occhi/il viso.

P305+P351+P338: IN CASO DI CONTATTO CON GLI OCCHI: sciacquare accuratamente per parecchi

minuti. Togliere le eventuali lenti a contatto se è agevole farlo. Continuare a sciacquare.

Page

2/8

Scheda di dati di sicurezza

ai sensi del Regolamento (CE) n. 1907/2006

Versione 2.2

Pagina 2 di 8

Data di emissione: 01.06.2015

Data di revisione: 31.05.2016

Denominazione commerciale: BIOPIREN PLUS

P310: Contattare immediatamente un CENTRO ANTIVELENI o un medico.

P391: Raccogliere il materiale fuoriuscito.

P501: Smaltire il prodotto/recipiente in conformità alla regolamentazione nazionale.

Informazioni supplementari

EUH401: Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

Altri pericoli

La miscela non soddisfa i criteri per PBT o vPvB in conformità dell’allegato XIII del Regolamento (CE)

1907/2006.

SEZIONE 3: Composizione/informazioni sugli ingredienti

Sostanze

Informazioni non pertinenti.

Miscele

Caratteristiche chimiche

Insetticida liquido concentrato emulsionabile a base di piretro naturale.

Componenti

Nome

CAS -N°

CE - N°

Classificazione

(Reg. EC 1272/2008)

Concentrazione

Alcol sintetico etossilato

24938-91-8

Oral Acute Tox., 4 - H302

Eye Dam., 1 - H318

< 4

Piretrine

8003-34-7

Inhal Acute Tox., 4 - H332

Dermal Acute Tox., 4 -H312

Oral Acute Tox., 4 - H302

Aquatic Acute 1 - H400

Aquatic Chronic 1 - H410

Distillati (petrolio)

frazione leggera di 'hydrotreating'

64742-47-8

265-149-8

Asp. Tox., 1 - H304

< 1

Ulteriori indicazioni

Il testo dell'avvertenza dei pericoli citati può essere appreso dal capitolo 16.

SEZIONE 4: Misure di primo soccorso

Descrizione delle misure di primo soccorso

In caso di contatto con la pelle: Lavare abbondantemente con acqua e sapone.

In caso di contatto con gli occhi: Lavare immediatamente e abbondantemente con acqua e consultare un

medico.

In caso di ingestione: Non provocare assolutamente vomito. RICORRERE IMMEDIATAMENTE A

VISITA MEDICA.

In caso di inalazione: Portare l’infortunato all’aria aperta e tenerlo al caldo e a riposo.

Principali sintomi ed effetti, sia acuti che ritardati

Nessun informazione disponibile.

Page

3/8

Scheda di dati di sicurezza

ai sensi del Regolamento (CE) n. 1907/2006

Versione 2.2

Pagina 3 di 8

Data di emissione: 01.06.2015

Data di revisione: 31.05.2016

Denominazione commerciale: BIOPIREN PLUS

Indicazione della eventuale necessità di consultare immediatamente un medico e

di trattamenti speciali

Se si sospetta intossicazione, contattare immediatamente un medico, l'ospedale più vicino, o il più

vicino Centro Antiveleni.

Riferire

alla persona

contattata il

nome

completo del

prodotto

e il

tipo

la quantità

esposizione. Descrivere i

sintomi e

seguire

indicazioni

date. Avere l'etichetta

prodotto quando si chiama un centro antiveleni o un medico.

SEZIONE 5: Misure antincendio

Mezzi di estinzione

Acqua, CO

Prodotto non infiammabile.

Mezzi di estinzione inadatti per motivi di sicurezza: Nessuno in particolare.

Pericoli speciali derivanti dalla sostanza o dalla miscela

Non inalare i gas prodotti dall’esplosione e dalla combustione.

La combustione produce fumo pesante.

Raccomandazioni per gli addetti all’estinzione degli incendi

Impiegare apparecchiature respiratorie adeguate.

Raccogliere separatamente l’acqua contaminata utilizzata per estinguere l’incendio. Non scaricarla nella

rete fognaria.

Se fattibile sotto il profilo della sicurezza, spostare dall’area di immediato pericolo i contenitori non

danneggiati.

SEZIONE 6: Misure in caso di rilascio accidentale

Precauzioni personali, dispositivi di protezione e procedure in caso di emergenza

Indossare i dispositivi di protezione individuale. Spostare le persone in luogo sicuro.

Consultare le misure protettive esposte al punto 7 e 8.

Precauzioni ambientali

Impedire la penetrazione nel suolo/sottosuolo. Impedire il deflusso nelle acque superficiali o nella rete

fognaria.

Trattenere l’acqua di lavaggio contaminata ed eliminarla. In caso di fuga di gas o penetrazione in corsi

d’acqua, suolo o sistema fognario informare le autorità responsabili.

Materiale idoneo alla raccolta: materiale assorbente, organico, sabbia.

Metodi e materiali per il contenimento e per la bonifica

Lavare con abbondante acqua.

Riferimento ad altre sezioni

Se necessario vedere sezioni 8 e 13.

SEZIONE 7: Manipolazione e immagazzinamento

Precauzioni per la manipolazione sicura

Evitare il contatto con la pelle e gli occhi, l’inalazione di vapori e nebbie. Non utilizzare contenitori vuoti

prima che siano stati puliti. Prima delle operazioni di trasferimento assicurarsi che nei contenitori non vi

siano materiali incompatibili residui. Gli indumenti contaminati devono essere sostituiti prima di accedere

Page

4/8

Scheda di dati di sicurezza

ai sensi del Regolamento (CE) n. 1907/2006

Versione 2.2

Pagina 4 di 8

Data di emissione: 01.06.2015

Data di revisione: 31.05.2016

Denominazione commerciale: BIOPIREN PLUS

alle aree da pranzo. Durante il lavoro non mangiare né bere. Si rimanda anche al paragrafo 8 per i

dispositivi di protezione raccomandati.

Condizioni per lo stoccaggio sicuro, comprese eventuali incompatibilità

Tenere lontano da cibi, bevande e mangimi.

Indicazione per i locali: Locali adeguatamente areati.

Usi finali particolari

Nessuno.

SEZIONE 8: Controllo dell’esposizione/protezione individuale

Parametri di controllo

Piretrine, comprese le cinerine - CAS: 8003-34-7

TLV-TWA - Pyrethrins 5 mg/m3

Distillati (petrolio), frazione leggera di 'hydrotreating' - CAS: 64742-47-8

TLV-TWA - mg/m3 200 ,skin A3

TLV-STEL - Skin A3

Controlli dell’esposizione

Protezione degli occhi: Non richiesto per l’uso normale. Operare comunque secondo le buone pratiche di

lavoro.

Protezione della pelle: Non è richiesta l’adozione di alcuna precauzione speciale per l’uso normale.

Protezione delle mani: Non richiesto per l’uso normale.

Protezione respiratoria: Non necessaria per l'utilizzo normale.

Rischi termici: Nessuno.

Controlli dell’esposizione ambientale: Nessuno.

SEZIONE 9: Proprietà fisiche e chimiche

Aspetto: ............................................................................. Liquidi limpido giallo paglierino

Odore: ............................................................................... Leggero, dolce, di fiori secchi

Soglia olfattiva: .................................................................. Nessuna

pH: .................................................................................... Non dichiarato

Punto di fusione/punto di congelamento: ........................... Non dichiarato

Punto di ebollizione iniziale e intervallo di ebollizione: ....... Non dichiarato

Punto di infiammabilità: ..................................................... Non dichiarato

Tasso di evaporazione: ..................................................... Non dichiarato

Infiammabilità (solidi/gas): ................................................. Non dichiarato

Limiti superiore/inferiore di infiammabilità o di esplosività: . Non dichiarato

Tensione di vapore (stimato): ............................................ Non dichiarato

Densità di vapore: ............................................................. Non dichiarato

Densità relativa (picnometro): ............................................ Non dichiarato

La solubilità/le solubilità: .................................................... Non dichiarato

Coefficiente di ripartizione: n-ottanolo/acqua: .................... Non dichiarato

Temperatura di autoaccensione: ....................................... Non dichiarato

Temperatura di decomposizione: ...................................... Non dichiarato

Viscosità: ........................................................................... Non dichiarato

Proprietà esplosive: ........................................................... Non esplosivo

Proprietà ossidanti: ............................................................ Non dichiarato

Page

5/8

Scheda di dati di sicurezza

ai sensi del Regolamento (CE) n. 1907/2006

Versione 2.2

Pagina 5 di 8

Data di emissione: 01.06.2015

Data di revisione: 31.05.2016

Denominazione commerciale: BIOPIREN PLUS

Altre informazioni

Nessuna.

SEZIONE 10: Stabilità e reattività

10.1

Reattività

Non dichiarati.

10.2

Stabilità chimica

Stabile.

10.3

Possibilità di reazioni pericolose

Non dichiarati.

10.4

Condizioni da evitare

Proteggere dai raggi solari e non esporre a temperatura superiore a 50 °C e inferiore a 5 °C.

10.5

Materiali incompatibili

Evitare il contatto con acidi e basi forti e agenti ossidanti.

10.6

Prodotti di decomposizione pericolosi

Non noti.

SEZIONE 11: Informazioni tossicologiche

11.1

Informazioni sugli effetti tossicologici

Vie di esposizione

Inalazione

Ingestione

Contatto con la pelle

Contatto con gli occhi

Sensibilizzazione cutanea

Rischi per la salute

Tossicità Acuta

Orale

Dermale

Inalatoria

Cancerogenicità

Mutagenicità

Tossicità riproduttiva

Non dichiarato.

Non dichiarato.

Non irritante.

Non irritante.

Non dichiarato.

> 1400 mg/kg (ratto)

> 2000 mg/kg (coniglio)

> 3.4 mg/l/4 h

Non dichiarato.

Non dichiarato.

Non dichiarato.

Page

6/8

Scheda di dati di sicurezza

ai sensi del Regolamento (CE) n. 1907/2006

Versione 2.2

Pagina 6 di 8

Data di emissione: 01.06.2015

Data di revisione: 31.05.2016

Denominazione commerciale: BIOPIREN PLUS

Teratogenicità

Segni e sintomi causati da

una esposizione

Effetti ritardati in seguito ad

una esposizione

Effetti

specifici

di

alcuni

componenti del preparato

Non dichiarato.

Non dichiarato.

Non dichiarato.

Non dichiarato.

SEZIONE 12: Informazioni ecologiche

12.1

Tossicità

Tossicità organismi acquatici

Tossicità artropodi

Tossicità

organismi

del

suolo, invertebrati

- (Dafnia) = 0.012 mg/l - 48h

- (Alghe) = 0.01 mg/l - 96h

- (Dafnia) = 0.016 mg/l - 96h

- (Pesci) = 0.0052 mg/l - 96h

Non dichiarato.

Non dichiarato.

12.2

Persistenza e degradabilità

Altamente tossico per gli organismi acquatici. Può provocare a lungo termine effetti negativi per

l’ambiente acquatico.

12.3

Potenziale di bioaccumulo

Nessun informazione, esposizione non probabile.

12.4

Mobilità nel suolo

Il prodotto è facilmente disperdibile in acqua. Il prodotto viene facilmente disperso nel terreno.

12.5

Risultati della valutazione PBT e vPvB

Nessun informazione, esposizione non probabile.

12.6

Altri effetti avversi

Utilizzare secondo le buone pratiche lavorative, evitando di disperdere il prodotto nell’ambiente.

SEZIONE 13: Considerazioni sullo smaltimento

13.1

Metodi di trattamento dei rifiuti

Prodotto:

Non scaricare in fognature, cunicoli o corsi d’acqua. Operare secondo le vigenti disposizioni locali e

nazionali. Smaltire i prodotti e le emulsioni esauste ed i contenitori cedendoli a ditte autorizzate e

attenendosi alle disposizioni legislative.

Imballaggi:

Smaltire come prodotto pericoloso. Non disperdere nell’ambiente.

Page

7/8

Scheda di dati di sicurezza

ai sensi del Regolamento (CE) n. 1907/2006

Versione 2.2

Pagina 7 di 8

Data di emissione: 01.06.2015

Data di revisione: 31.05.2016

Denominazione commerciale: BIOPIREN PLUS

SEZIONE 14: Informazioni sul trasporto

Il trasporto deve essere effettuato da veicoli autorizzati al trasporto di merce pericolosa secondo le

prescrizioni dell'edizione vigente dell'Accordo A.D.R. e le disposizioni nazionali applicabili.

Il trasporto deve essere effettuato negli imballaggi originali e, comunque, in imballaggi che siano

costituiti da materiali inattaccabili dal contenuto e non suscettibili di generare con questo reazioni

pericolose.

addetti

carico

allo

scarico

della

merce

pericolosa

devono

aver

ricevuto

un'appropriata formazione sui rischi presentati dal preparato e sulle eventuali procedure da adottare nel

caso si verifichino situazioni di emergenza.

14.1

Numero ONU

ADR-Numero ONU:

3082

IATA-Numero ONU:

3082

IMDG-Numero ONU: 3082

14.2

Nome di spedizione dell’ONU

ADR-Shipping Name: MATERIA PERICOLOSA PER L’AMBIENTE, LIQUIDA, N.A.S (piretrine pure)

IATA-Shipping Name: ENVIROMENTALLY HAZARDOUS SUBSTANCE, LIQUID, N.O.S. (piretrine pure)

IMDG-Shipping Name: ENVIROMENTALLY HAZARDOUS SUBSTANCE, LIQUID, N.O.S. (piretrine

pure)

14.3

Classe/i di pericolo connesse al trasporto

ADR-Classe:

ADR-Etichetta/marcatura:

9 + P.A.

IATA-Classe:

IATA-Label:

IMDG-Classe:

14.4

Gruppo di imballaggio

ADR-Packing Group:

TUNNEL CODE (E)

IATA-Packing Group:

IMDG-Packing Group:

14.5

Pericoli per l’ambiente

IMDG-Marine pollutant:

14.6

Precauzioni speciali per gli utilizzatori

ADR-Disposizioni speciali:

IATA-Passenger Aircraft:

IATA-Cargo Aircraft:

IATA-ERG:

IMDG-EMS:

, S-F

IMDG-Storage category:

14.7. Trasporto di rinfuse secondo l’allegato II di MARPOL 73/78 ed il codice IBC

Non applicabile.

Page

8/8

Scheda di dati di sicurezza

ai sensi del Regolamento (CE) n. 1907/2006

Versione 2.2

Pagina 8 di 8

Data di emissione: 01.06.2015

Data di revisione: 31.05.2016

Denominazione commerciale: BIOPIREN PLUS

SEZIONE 15: Informazioni sulla regolamentazione

15.1

Disposizioni legislative e regolamentari su salute, sicurezza e ambiente specifiche

per la sostanza o la miscela

Miscela valutata secondo la Direttiva 91/414/CEE e successive modifiche e/o integrazioni.

Autorizzazione Ministero della Salute: n. 10588 del 06/09/2000.

15.2

Valutazione della sicurezza chimica

Nessuna valutazione della sicurezza chimica secondo articolo 14 del Regolamento (CE) 1907/2006 è

stata effettuata. La sostanze attiva nella miscela è considerata registrata sotto REACH secondo articolo

15 del Regolamento (CE) 1907/2006.

SEZIONE 16: Altre informazioni

La scheda di sicurezza è conforme al Regolamento (CE) 830/2015 ed è stata revisionata il 31/05/2016

(versione 2.2). Modificato il punto 1.3 (indirizzo e-mail).

I dati sono riportati sulla base delle nostre conoscenze attuali incluso anche il database delle sostanze

registrate sotto REACH, non rappresentano tuttavia alcuna garanzia delle caratteristiche del prodotto e

non motivano alcun rapporto giuridico contrattuale.

Elenco delle indicazioni di pericolo pertinenti, dei consigli di prudenza e delle informazioni supplementari

che appaiono nelle sezioni da 2 a 15.

Indicazioni di pericolo

H410: Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.

Consigli di prudenza

P102: Tenere fuori dalla portata dei bambini.

P273: Non disperdere nell’ambiente.

P280: Indossare guanti/indumenti protettivi/Proteggere gli occhi/il viso.

P305+P351+P338: IN CASO DI CONTATTO CON GLI OCCHI: sciacquare accuratamente per parecchi

minuti. Togliere le eventuali lenti a contatto se è agevole farlo. Continuare a sciacquare.

P310: Contattare immediatamente un CENTRO ANTIVELENI o un medico.

P391: Raccogliere il materiale fuoriuscito.

P501: Smaltire il prodotto/recipiente in conformità alla regolamentazione nazionale.

Informazioni supplementari

EUH401: Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

Le presenti informazioni fanno parte delle nostre conoscenze alla data odierna e non hanno valore se il

prodotto viene mescolato con altre sostanze o viene usato in maniera o scopi diversi da quelli indicati in

etichetta.

Prodotti simili

Cerca alert relativi a questo prodotto

Condividi questa pagina